Sport

Allegri pressato ma non vuole rispondere alla Roma

Il tecnico aspetta l'incontro con Berlusconi di giovedì. Problemi contrattuali per Seedorf?

Secondo alcune indiscrezioni riportare da Mediaset, Massimiliano Allegri non avrebbe intenzione di rispondere alla Roma prima di aver incontrato Berlusconi. Il vertice è in programma nella giornata di giovedì ad Arcore, oltre le 48 ore di ultimatum che Baldini e Sabatini avrebbero dato all'allenatore per firmare il contratto triennale da 3,5 milioni di euro proposto.

Allegri vorrebbe conoscere la posizione del Milan, che pure è pronto a liberarlo senza buonuscita. Intanto emerge qualche perplessità anche di carattere economico su Clarence Seedorf che al Botafogo guadagna 3,5 milioni di euro netti (contratto fino al 2014) e dovrebbe rinunciare almeno al 30% del suo stipendio per debuttare come allenatore.

© Riproduzione Riservata

Commenti