Sport

Suarez fuori rosa se non chiede scusa

Il club inglese non vuole sentire ragioni. Se l'attaccante non dimostrerà di essere pentito, non vestirà più la maglia dei Reds

Luis Suarez ne ha combinata una delle sue. L'attaccante uruguayano del Liverpool, che nei giorni scorsi ha fatto innervosire il club inglese per un'intervista al Guardian che ha fatto molto rumore ("sono rimasto dopo aver concordato con la società che, in caso di mancata qualificazione alla Champions League, me ne sarei potuto andare"), non giocherà con la maglia dei Reds fin quando non chiederà scusa. La pensa così il suo tecnico, Brendan Rodgers, che oggi ha fatto sapere attraverso il sito web del Liverpool: "Se non chiede scusa al club non vedo alcuna soluzione. O rispetta tale impegno o non gioca, è molto semplice. Questo è un club di grandi valori". Suarez sarebbe vicinissimo all'Arsenal. L'anno scorso è stato invece "trattato" dalla Juventus. 

© Riproduzione Riservata

Commenti