Sport

Londra -11: una coltre di nubi offusca i 5 cerchi

Panorama.it nel dietro le quinte dei giochi olimpici...minuto per minuto

Londra si prepara ai giochi olimpici (LaPresse)

strip-post_emb4.jpg

Una pioggerellina neanche troppo sottile è il benvenuto inglese a giornalisti e turisti  a due week end dall’inizio dei Giochi e la prima impressione è che non ci si stia preparando a delle Olimpiadi estive, ma piuttosto autunnali.
Cartelli rosa acceso sparsi un po’ ovunque all’interno dell’aeroporto enunciano un entusiastico benvenuto alla famiglia olimpica e nonostante la fila al controllo passaporti, la quantità di personale e di volontari è talmente alta da farti sentire che ce la potrai fare, anche se con un po’ di pazienza, a recuperare il tuo bagaglio e salire sul trenino espresso destinazione centro città.

La Londra che si spalanca davanti ai tuoi occhi è adorna di look olimpico, di personale vestito con gli inimitabili colori della divisa, scelti probabilmente perché l’accostamento e la catarifrangenza li rendessero immediatamente riconoscibili anche al più tonto e nonostante il muro di pioggia, e sfavillante di gente con una birra in mano ad ogni angolo di strada.

Il fatto che abbiano schierato l’esercito,  che non tutti i siti siano ancora pronti, che i trasporti costino un eresia non sembra al momento intaccare il famigerato aplomb inglese, in fondo il countdown di Trafalgar Square segna -11 e c’è ancora tempo per ambientarsi, comprare un ombrello e capire meglio cosa ci aspetta.

© Riproduzione Riservata

Commenti