Sport

L'agente di Kakà a Milano, si tratta

Dall'Inghilterra riportano dell'assalto City per Van Persie, 10 milioni all'anno. Domani Lucio lascia l'Inter, Nesta vicino al ritiro

L'articolo di As che parla dell'arrivo a Milano di Bosco Leite

Secondo il quotidiano spagnolo As Bosco Leite, agente e padre di Kakà, sarebbe arrivato a Milano per trattare con Adriano Galliani il ritorno in rossonero del centrocampista. Nonostante le smentite l'operazione è in piedi con il Real Madrid pronto a far tutto pur di liberarsi dal contratto milionario del giocatore, fino al 2015 a 9 milioni di euro netti l'anno. La rescissione consensuale più una cospicua buonuscita potrebbe permettere a Kakà di liberarsi per poi cercare un accordo con il Milan. i rossoneri sanno di avere il coltello dalla parte del manico, l'ex numero 22 è pronto a tutto per indossare la sua vecchia maglia ma il gioco al ribasso di Galliani non ha fatto i conti con il Paris Saint Germain. Carlo Ancelotti vuole portare in Francia il suo pupillo e Leonardo ha la possibilità di offrire un quadriennale da 5 milioni netti a stagione. Nel frattempo Alessandro Nesta potrebbe annunciare una clamorosa decisione: terminare la carriera. Dopo l'addio dal Milan ed il mancato accordo con la Major League Soccer il difensore romano sta meditando di appendere le scarpe al chiodo, nei prossimi giorni potrebbe annunciarlo. Negli Usa potrebbe finire invece Andriy Shevchenko che ha ricevuto un'offerta dai Chicago Fire.

Bruno Alves è vicino alla Juventus. Il difensore dello Zenit San Pietroburgo, pagato 22 milioni di euro nel 2010, vuole giocare in Italia e lo ha fatto sapere al club russo. Si tratta ora tra le due società con la Juve che vorrebbe un prestito con diritto di riscatto e lo Zenit che invece non ha intenzione di svendere il centrale portoghese. Difficile ipotizzare un'operazione cash, più probabile l'inserimento nella trattativa di un giocatore. I russi seguono da tempo Pepe e Matri, Marotta ha sondato anche la possibilità di proporre Krasic. Masi, riscattato alle buste contro la Sampdoria, rimarrà un anno alla Pro Vercelli. Ziegler sarà acquistato totalmente dal Fenerbahçe mentre Felipe Melo, dopo l'ottima stagione al Galatasaray, ha un buon mercato in Turchia e Russia. Fronte El Kaddaouri: il Brescia ritiene conclusa la trattativa con il Parma, il giocatore vuole aspettare la Juventus. A luglio il club di Ghirardi depositerà il contratto dopodichè non è da escludere una nuova trattativa per la comproprietà tra ducali e bianconeri.

Continuano le operazioni e le voci sul top player che potrebbe fare la differenza nella squadra di Antonio Conte del prossimo anno. Dopo le voci su Van Persie, Suarez e Cavani oggi alcuni media hanno fatto il nome di Falcao, punta dell'Atletico Madrid e della nazionale colombiana. Trattativa impossibile, l'attaccante è vincolato al club spagnolo da un contratto di ferro ed è stato pagato 40 milioni di euro un anno fa, cifre fuori mercato. Capitolo Van Persie: dall'Inghilterra si parla di un assalto del Manchester City sul giocatore, un contratto da 10 milioni di euro all'anno per cinque stagioni. Lucio lascia l'Inter, accordo imminente con il Fenerbahçe: due anni di contratto a 4 milioni di euro stagionali, già domani potrebbe arrivare l'ufficialità. Sempre più vicino anche l'addio di Maicon, se arriverà l'accordo per la sua cessione il club di Moratti potrà così sferrare l'assalto ad uno tra Kolarov e Debuchy. Zamparini continua a spingere per Silvestre in nerazzurro: "credo che alla fine l'operazione si farà".

Il Malaga ha fatto un sondaggio con la Roma per Kjaer, il Catania tratta con il Napoli per Santana. La Fiorentina è al lavoro per l'attaccante e la scelta sembra ormai ruotare intorno a quattro nomi: El Hamdaoui, Maxi Lopez, Borriello e Matri. Per la porta il primo obiettivo è Viviano, grande tifoso viola. Imminente l'accordo tra Genoa e Parma per Mesto, il Pescara vuole chiudere per Floro Flores dell'Udinese. Martedì il presidente della Sampdoria Garrone incontra Rafa Benitez, potrebbe essere l'appuntamento della svolta. I blucerchiati nel frattempo seguono con interesse John Guidetti, attaccante del Feyenoord classe 1993 che quest'anno ha segnato 20 gol in 23 partite. Verso la Genova blucerchiata anche Rigoni e Guarente, di ritorno da Siviglia.

© Riproduzione Riservata

Commenti