Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Sport

Kakà e Nesta, il futuro del Milan viene dal passato

I rossoneri sognano il ritorno del brasiliano, dall'Inghilterra fissano il prezzo di Van Persie: 37 milioni

Alessandro Nesta e Ricardo Kakà con la Champions League del 2007 (AP Photo/Antonio Calanni)

Dopo la conferma di Thiago Silva il Milan lavora sul mercato in entrata. Allegri ha ammesso l'interesse verso due protagonisti dell'Europeo, il centrale ceco Gebre Selassie dello Slovan Liberec e il talento greco del 1992 Papadopoulos, in forza allo Shalke 04.

Riscattato tutto El Sharaawy con Merkel che diventa interamente di proprietà del Genoa. Si lavora per il rinnovo di Alessandro Nesta mentre prende forma l'operazione di mercato che potrebbe riportare a Milano Ricardo Kakà. La società di Josè Mourinho è decisa a liberarsi dall'ingombrante stipendio del brasiliano e nei prossimi giorni gli emissari di Kakà saranno a Madrid per trattare la rescissione del contratto che prevede ancora 3 anni a 11 milioni di euro netti a stagione.

Il Real Madrid è pronto ad un'offerta per Kevin Prince Boateng e l'ex numero 22 rossonero potrebbe rientrare nell'operazione. La sensazione è che, nonostante il no al Paris Saint Germain per Thiago Silva, l'estate rossonera vedrà comunque almeno una partenza eccellente. Nonostante le smentite di Adriano Galliani uno dei principali indiziati per fare le valigie resta Zlatan Ibrahimovic legato al Milan da un contratto milionario che pesa non poco sul bilancio della società. Se dovesse arrivare un'offerta importante per il suo cartellino, si parla di 20-25 milioni di euro, la società potrebbe decidere di farlo partire. In alternativa c'è sempre l'interesse di Santos e Malaga per Robinho. L'ipotesi imporrebbe un nuovo acquisto in attacco, resta viva l'ipotesi Lewandowski e piace anche Ola Toivonen del Psv Eindhoven, compagno di squadra di Ibrahimovic nella Svezia.

Dopo aver concluso l'operazione con l'Udinese per Isla e Asamoah la Juventus è alla stretta finale per Verratti. Domani le parti si incontreranno per definire la cessione del mediano che dovrebbe restare un altro anno in Abruzzo. La formazione neopromossa in serie A vorrebbe anche una contropartita tecnica, si parla di El Kaddaouri, attualmente al Brescia. Avviati anche i contatti con il Parma per il riscatto di Giovinco, bloccati dall'Atalanta Peluso e Gabbiadini. Dopo l'eliminazione dell'Olanda dall'Europeo nelle prossime settimane si saprà di più sul futuro di Van Persie che secondo il Sunday Mirror è stato quotato definitivamente dall'Arsenal intorno ai 37 milioni di euro. Da non perdere d'occhio anche l'evoluzione della trattativa per Stevan Jovetic, apprezzato da Antonio Conte e pronto a lasciare la Fiorentina.

Felipe Melo interessa al Bayern Monaco pronto a mettere sul piatto circa sette milioni di euro per il mediano brasiliano, partenze anche per Krasic ed Elia che potrebbero portare nelle casse bianconere i soldi neccessari per il top player. Da non dimenticare la situazione Drogba: l'ivoriano ha ricevuto un'offerta da sogno dai cinesi dello Shanghai Shenhua, 13 milioni di euro all'anno. La firma è imminente ma se dovesse saltare l'operazione l'ex attaccante del Chelsea potrebbe rientrare nella lista di Marotta.

L'Inter cerca di concludere con il Palermo per Matia Silvestre mentre è testa a testa con Roma e Newcastle per il cartellino di Mathieu Debuchy, terzino del Lille e della nazionale francese. E' valutato circa 10 milioni di euro e ha un contratto fino al 2015, nell'idea di Stramaccioni sarebbe il sostituto ideale di Maicon, sempre più vicino alla Premier League con Chelsea e Manchester City che cercano di concludere e il Paris Saint Germain alla finestra. Viviano potrebbe essere inserito nell'operazione con l'Udinese per Handanovic mentre si attendono novità sulla destinazione di Julio Cesar, richiesto dall'Arsenal e con molto mercato anche in Spagna. Il club nerazzurro resta alla finestra in attesa della trattativa per Giovinco, se dovesse saltare l'accordo tra Parma e Juventus Marco Branca è pronto ad inserirsi nell'operazione mettendo sul piatto anche Andrea Ranocchia che piace molto ad Antonio Conte.

Il Napoli continua a cercare rinforzi per la difesa. Piace sempre Miranda dell'Atletico Madrid, in alternativa c'è sempre Gamberini della Fiorentina. Prosegue la trattativa con il Lione per Cissokho: c'è l'accordo di massima con il club francese per 7 milioni di euro manca quello con il giocatore che vuole più dell'offerta partenopea di 1,5 milioni di euro a stagione. Il Parma continua a sognare Maxi Lopez dal Catania mentre in settimana chiuderà con il Cesena per Parolo. Kucka piace alla Fiorentina, il Pescara valuta Floro Flores (Torino in vantaggio), Moras e Paulinho del Livorno. Cahill è destinato a vestire nuovamente la maglia rossoblù ma non quella del Crotone: Genoa e Bologna sono sulle sue tracce con i liguri in vantaggio. Atalanta e Sampdoria si contendono Sardo del Chievo Verona, con i blucerchiati che attendono novità sull'allenatore. Il ds Sensibile incontrerà oggi l'entourage di Rafa Benitez a cui verrà offerto un triennale da 1,5 milioni di euro, trattativa molto difficile con Delio Rossi e Marco Giampaolo in attesa. Il Paris Saint Germain tiene d'occhio anche Balzaretti del Palermo, Almiron piace al Torino che in attacco segue anche Paloschi.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>