Sport

La Juve blinda Pogba: "Incedibile"

Il francese nel mirino di Arsenal e Chelsea, Marotta lo toglie dal mercato

Paul Pogba

Paul Pogba (Juventus), centrocampista classe '93 – Credits: FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images

Le immagini dell'estate di Paul Pogba hanno fatto il giro di tutto il mondo e non lasciano indifferenti i grandi club europei. Prima il titolo iridato under 20 conquistato da leader con la Francia, poi l'impatto devastante sulla Supercoppa, consegnata alla Juventus partendo dalla panchina. Non è un caso che l'Arsenal prima e il Chelsea poi abbiano fatto trapelare l'interessamento per il giovane crac juventino, arrivato un anno fa a parametro zero dal Manchester United e che si è già affermato come uno dei centrocampisti più forti al mondo.

Offerte ufficiali non ne sono arrivate, ma l'Arsenal ha pronto un assegno da quasi 30 milioni di euro e Mourinho farebbe carte false per portare Pogba a Stamford Bridge. Movimenti che hanno messo in allerta i tifosi della Juventus, consapevoli che prima o poi (meglio prima) il potente Mino Raiola busserà alla porta di Marotta e Agnelli per chiedere uno stipendio da top player per il suo assistito, che oggi guadagna poco in confronto alla sua qualità e al valore di mercato.

Al momento, però, non c'è alcun discorso aperto e Marotta manda un segnale preciso a tutti i possibili pretendenti: "Pogba è incedibile e la Juventus non ascolta nemmeno le proposte che vengono dall'estero". Non esiste prezzo, insomma, per il giocatore che è destinato a diventare il punto fermo del centrocampo di Conte nella prossima stagione. Pogba non si vende.

© Riproduzione Riservata

Commenti