Sport

Juve, niente top player, arriva Immobile

Tutte le trattative di giornata: se parte Abate, Santon al Milan. Montella pensa a Stekelemburg per la porta viola, Pozzi al Siena

Ciro Immobile è sempre più vicino alla Juventus (Getty Images)

La Juventus si risveglia dai sogni di mercato e abbandona i grandi obiettivi. Dopo aver valutato a lungo la possibilità di ingaggiare Drogba i dirigenti bianconeri hanno fermato le trattative con l'ivoriano. La priorità per i rinforzi ruota così ora intorno a due nomi, quelli di Manolo Gabbiadini e Ciro Immobile, il primo di proprietà della Juventus e il secondo cresciuto nel vivaio bianconero. Quest'ultimo sembra essere più in vantaggio grazie anche alla trattativa che proprio in queste ore vede a colloquio Preziosi e i dirigenti torinesi. Il Genoa sta cercando di cedere la sua metà del cartellino per 4,5 milioni di euro mentre i bianconeri vorrebbero inserire anche Padoin. La punta napoletana: "Sarebbe una grande occasione". Il Genoa vuole però Marrone e la possibilità di veder arrivare un attaccante affidabile con l'aiuto dei bianconeri.

L'Inter ha offerto al Bari 1,8 milioni di euro per Bellomo, il Milan si è inserito nella trattativa offrendone tre al Chievo Verona che detiene l'altra metà del cartellino. Il mercato nerazzurro dipende dalla cessione di Snejider che si può approfondire qui. Schelotto si è trasferito da Bergamo a Como, a due passi da Appiano Gentile. Nella trattativa c'è l'azione di disturbo del Milan ma Moratti è nettamente in vantaggio. Nella lista degli acquisti anche Jorginho del Verona. Silvestre resterà all'Inter dopo aver rifiutato l'ennesima offerta del Genoa.

Il Milan continua anche a trattare con lo Zenit per Ignazio Abate. E' da poco terminato l'incontro tra l'agente Claudio Vigorelli e Adriano Galliani nella sede del Milan. Al procuratore di Destro, Astori e Santon è stato spiegato il margine della trattativa per il difensore ex Inter attualmente al Newcastle: in caso di cessione di Abate il Milan ha infatti già individuato in lui il sostituto. La Lazio non sfonderà il tetto ingaggi per arrivare a Lampard e qualche arrivo ci sarà solo dopo aver ceduto Zarate: piacciono Casemiro e Cirigliano. In difesa c'è l'ipotesi Astori in concorrenza con il Napoli.

La Fiorentina, delusa da Neto e Viviano, potrebbe cercare di soffiare Stekelemburg alla Roma, portiere apprezzato da Montella che con Zeman non trova più spazio. La Sampdoria ha raggiunto l'accordo con il Siena per la cessione di Nicola Pozzi ed è ad un passo da Dianda della Ternana. L'agente di Icardi chiude le porte ad una cessione: "Mauro vuole restare a Genova e non c'è molta differenza tra domanda e offerta, siamo fiduciosi". Alla finestra restano sempre Napoli, Milan e Monaco. Sorrentino è sempre più vicino al Palermo e già nelle prossime ore può arrivare l'ufficialità, Camporese verso la Fiorentina mentre Dybala del Palermo è richiesto dal Siena.

© Riproduzione Riservata

Commenti