Sport

Il giorno di Conte: 'E' stato un dolore, ma penso di essere speciale'

Rientro con vittoria della sua Juventus. Seguito da fotografi e tv, ha vissuto intensamente l'inizio della sua nuova vita dopo la squalifica per omessa denuncia

 

Antonio Conte è tornato. Sono passati quattro mesi esatti dal 10 agosto, giorno in cui la Disciplinare lo ha squalificato per omessa denuncia a 10 mesi di stop poi ridotti a 4 davanti al Tnas. La Juventus ha vinto come riesce ormai con grande continuità in questo avvio di stagione. Per Conte anche il ritorno alla parola: "Star fuori è stato un grande dolore. La squadra è stata straordinaria per quello che ha fatto. Il club, il mio staff e i giocatori sono speciali e, forse, sono un po' speciale anch'io"

© Riproduzione Riservata

Commenti