Sport

Genoa protagonista. Gira Constant al Milan e promette Destro all'Inter

Rossoneri sul mercato per sostituire Muntari, che si è infortunato con la nazionale. Affare fatto anche per Acerbi, che arriva a Milano in comproprietà

Si chiama Jeremy Perbet, ha 28 anni, è francese ed è il nuovo attaccante del Parma. La società emiliana ha chiuso oggi con il Mons la trattativa che porterà nella città ducale il capocannoniere dell’ultimo campionato belga. Non un fuoriclasse, ma certamente un discreto uomo d’area, lo dicono i numeri. Complessivamente, tra Pro League e Coppa del Belgio, Perbet ha messo a segno negli ultimi dodici mesi 29 gol in 39 partite. Arrivato al Mons nel gennaio 2011, è stato tra i protagonisti della promozione della squadra allenata dall’ex grandissimo Enzo Scifo (ex Inter e Torino a cavallo degli anni Ottanta e Novanta). Perbet non ha mai giocato nelle rappresentative dei galletti di Francia. Come si diceva, un buon giocatore, forse nulla di più. Stretta di mano a 2 milioni di euro.

In casa Juventus, dopo l’abbuffata dei giorni scorsi (Giovinco è ormai un giocatore bianconero, come Isla e Asamoah), si registra un’improvvisa frenata nella trattativa Verratti. Pare che dietro questo stop ci sia il no della giovane promessa francese Bouy, prelevato la scorsa stagione a parametro zero dall’Ajax, a trasferirsi a Pescara con la formula della comproprietà. Ok al prestito, nulla più.

A proposito di Juventus, sembra che sia destinata a tramontare definitivamente la speranza di tanti tifosi juventini di vedere Mattia Destro in maglia bianconera. Genoa e Siena hanno raggiunto l’accordo per chiudere a favore del club ligure la comproprietà del 21enne marchigiano. Destro a Genoa in cambio di alcuni prestiti e compatercipazioni (tra loro, anche Cofie). A questo punto, può prendere forma l’assalto dell’Inter di Moratti, che segue da tempo l’ex giocatore del Siena. Per Destro, si tratterebbe di un ritorno a casa, considerando che per 5 anni ha fatto parte del settore giovanile del Biscione.

Genoa protagonista della giornata di mercato anche per il vertice che si è tenuto nel pomeriggio tra i dirigenti rossoblù e quelli del Chievo e del Milan. Muntari si è infortunato seriamente durante un impegno con la sua nazionale e la società rossonera è corsa in fretta ai ripari, prendendo in prestito dal Genoa Kevin Constant, ex Chievo. Che a sua volta ha dato il via libera all’operazione Acerbi (al Milan in comproprietà) dopo aver incassato il 100% del cartellino di Alberto Paloschi, ex giovane promessa del vivaio rossonero.

© Riproduzione Riservata

Commenti