Campione del mondo per la terza volta in carriera, con tre gare di anticipo sulla fine del campionato e grazie alla terza vittoria sulla pista di Austin, questa volta ai danni di un Nico Rosberg che ha fatto harakiri a pochi giri dal termine. E' il tre il numero magico sulla ruota di Lewis Hamilton. Con il trionfo al Gran premio degli Stati Uniti, il pilota britannico della Mercedes ha eguagliato per numero di titoli iridati alcune tra le più grandi stelle di sempre della Formula 1, come Niki Lauda (suo "principale" alla Mercedes), Nelson Piquet, Jackie Stewart, Jack Brabham e Ayrton Senna, il suo idolo da quando portava i calzoncini corti. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti