Michael Schumacher of Germany
Formula 1

Gp d'Australia: la gara di Michael Schumacher

Il fuoriclasse tedesco ha vinto più di tutti sulla pista di Melbourne. Nel 2014, Rosberg primo, Hamilton fuori e Ricciardo squalificato

Melbourne è stato tra i terreni di caccia preferiti dal Michael Schumacher dell'epopea ferrarista. Il campione tedesco ha tagliato per primo il traguardo del Gran premio d'Australia in quattro occasioni: 2000, 2001, 2002 e 2004. Meglio di lui, sulla pista dell'Albert Park, nessuno mai. Segue a tre vittorie Jenson Button, quindi la coppia David Coulthard e Kimi Raikkonen, a quota due. L'anno scorso la gara è stata un monologo di Nico Rosberg. Terzo sulla griglia di partenza dietro al compagno di squadra in Mercedes Lewis Hamilton e al sorprendente Daniel Ricciardo, al debutto sulla Red Bull, il pilota di Wiesbaden ha inaugurato la stagione con un secco 25-0 nei confronti di quello che sarà il suo unico grande avversario nel corso del campionato, lo stesso Hamilton, appiedato nella prima gara dell'anno da un problema al motore. Sul podio salgono Ricciardo (secondo) e Kevin Magnussen (terzo), un altro giovane esordiente danese in sella alla McLaren. Poi, la Fia rimescolerà le carte, squalificando il pilota australiano della Red Bull colpevole di aver consumato più carburante del consentito. Scende Ricciardo e salgono Magnussen, che diventa secondo, e il suo collega di scuderia, Jenson Button, che scala di una posizione e si classifica terzo. Le Ferrari? Fernando Alonso chiude a ridosso del podio (quarto), mentre Kimi Raikkonen (settimo) lascia intuire che sarà un 2014 complicato.

Clicca qui per leggere la guida al Mondiale 2015

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Guida al Mondiale F1 2015

Il calendario della stagione al via, con tutte le informazioni utili sui team, le nuove regole e le dirette Tv

Commenti