Sochi 2014, l’Olimpiade di Putin costa più di tutte le precedenti edizioni

Che si tratti di 40 miliardi (come ha scritto ieri il Financial Times), di 49 (spesa ufficiosa lanciata da Russia Today) o addirittura di 51 (la stima è di Business Week) una cosa è certa: la ventiduesima …Leggi tutto

BfafXFECMAAUern.jpg-large1.jpeg
Che si tratti di 40 miliardi (come ha scritto ieri il Financial Times), di 49 (spesa ufficiosa lanciata da Russia Today) o addirittura di 51 (la stima è di Business Week) una cosa è certa: la ventiduesima edizione delle Olimpiadi invernali, al via fra tre giorni a Sochi, sarà di gran lunga la più costosa di sempre.
Il peso della corruzione, i ritardi nell’esecuzione di molti dei lavori necessari a trasformare una piccola località balneare in una metropoli del turismo sulla neve costellata di ecomostri, la necessità di ripensare completamente collegamenti e infrastrutture caucasici, hanno provocato sette consecutivi rialzi del budget da parte del comitato organizzatore negli ultimi due anni.
Ma, come spesso accade in questi casi, un’infografica vale più di mille analisi sulla scelleratezza del giochino messo in piedi da Vladimir Putin con l’assenso del Cio: l’ha messa a punto Simon Kuper, specialista di sport business, e illustra come (al ricalcolo dei valori di oggi) per i giochi di Sochi sarà spesa una cifra superiore a quella necessaria per l’allestimento di tutte le 21 edizioni precedenti.

credits: Simon Kuper/Sporting Intelligence

© Riproduzione Riservata

Commenti