Sport

Euro 2012: Auschwitz, azzurri commossi

I sopravvissuti raccontano, molte le lacrime

(ANSA) - AUSCHWITZ (POLONIA) 6 GIU - Il racconto tremendo dei giorni a Birkenau e le lacrime di molti azzurri. Cosi' si e' conclusa la visita della nazionale di calcio ai campi di sterminio di Auschwitz. Seduti sul binario della morte, Prandelli e i 23 giocatori hanno ascoltato i racconti di Piero Terracina, Anna Weiss e Samuel Modiano. Da Montolivo a Nocerino, da Barzagli a De Sanctis molti giocatori non sono riusciti a trattenere le lacrime e la visita e' finita con un abbraccio collettivo ai sopravvissuti.

© Riproduzione Riservata

Commenti