Sport

Eto'o all'Inter? Dipende da Moses

L'intrigo di mercato per il ritorno del camerunense riguarda anche il Manchester United

Samuel Eto'o ai tempi dell'Inter (Getty Images)

Mentre Samuel Eto'o resta blindato nella sua casa di Milano le trattative per il suo futuro continuano serrate. Il suo procuratore è a Londra per trattare con il Chelsea di Mourinho e cercare di convincere Abramovich ad offrire un biennale con opzione per il terzo anno invece di un annuale con opzione per il secondo. L'operazione per l'ex numero nove del triplete nerazzurro dipende però dalla posizione di Wayne Rooney, primo obiettivo di mercato dello Special One. Il nuovo tecnico dei Red Devils Moses ha fatto più volte sapere che l'attaccante non è sul mercato ma il malumore della punta inglese sta portando ad un braccio di ferro che lede a entrambe le parti. Se Rooney dovesse restare allo United Eto'o potrebbe finire al Chelsea ma in caso di fumata bianca per l'arrivo di Wayne ai Blues Massimo Moratti potrebbe fare il passo decisivo. Per il ritorno in nerazzurro di Eto'o è pronto un biennale da 4,5 milioni all'anno. 

© Riproduzione Riservata

Commenti