Sport

Eto'o, il Chelsea offre 8mln l'anno

I blues di Mourinho sempre più vicini all'attaccante camerunense, nel mirino dell'Inter

Samuel Eto'o nel gelo russo con la divisa dell'Anzhi (creits: EPA/PETER STEFFEN)

Samuel Eto'o sta diventando il protagonista assoluto di queste ultime settimane di calciomercato. Il fuoriclasse africano è in uscita dall'Anzhi e fa gola a diversi club. I tifosi nerazzurri sognano un ritorno a Milano di uno degli artefici del leggendario Triplete 2010. Al momento però economicamente l'operazione non è possibile, nonostante la città meneghina sia rimasta nel cuore dell'ex Barcellona.

La casa in via Turati da 17 mln di euro - dopo il trasferimento in Russia - non è stata più acquistata dall'immobilarista milanese Luca Castelli. Indi per cui al di là del legame affettivo ad un passato sportivo e professionale vincente, il bomber non si è attivato per progettare un ritorno effettivo nel Bel paese.

Per questo motivo l'agente di Samuel Eto'o, ovvero Claudio Vigorelli, si trova a Londra, dove - al di là di un summit ufficiale con l'Arsenal per parlare di Emiliano Viviano - ha incontrato una delegazione del Chelsea. I blues sono pronti ad offrire all'attaccante classe '81 un triennale da 8 mln di euro netti all'anno.
Una cifra che soddisfa il "Re leone" che ha già avuto qualche contatto telefonico con Josè Mourinho. I due hanno un feeling speciale e vorrebbero tornare a lavorare insieme dopo l'anno vissuto insieme all'Inter.
Eto'o ora si trova con la Nazionale per preparare al meglio la sfida contro il Congo e martedì farà ritorno in Europa. A Mosca quel giorno vedrà i suoi rappresentati per scegliere la strategia da attuare con Kerimov, onde evitare spiacevoli bracci di ferro.
L'Anzhi per 10 mln è pronto a liberare immediatamente il proprio gioiello verso il grande calcio. Ora la palla passa a Roman Abramovich che deve dare il via libera all'operazione. Eto'o è pronto per una nuova avventura: London calling...

© Riproduzione Riservata

Commenti