Sport

Drogba alla Juventus: ecco le cifre

Contratto di un anno con stipendio da top player. Marotta e Paratici hanno in mano l'intesa da aprile e adesso tocca a Conte...

Didier Drogba – Credits: Epa

Galeotto fu un incontro a Torino alla vigilia della sfida di Europa League fra Juventus e Lione. Era il 9 aprile e in quell'occasione il diesse bianconero Fabio Paratici impostò con Thierno Seydi un'operazione di mercato dai tratti clamorosi. Didier Drogba alla Vecchia Signora. Quello che negli ultimi due anni era rimasto rubricato alla voce "sogno impossibile", sta per diventare altresì realtà. Il bomber ivoriano è in scadenza di contratto col Galatasaray e ha deciso di non restare in Turchia. Sogna un Mondiale da protagonista per portare nella storia la sua Costa d'Avorio.

L'obiettivo è trascinare, a suon di gol, per la prima volta una formazione africana nelle prime quattro della Coppa del Mondo. Ad Istanbul ha segnato venti reti in cinquantatre apparizioni: bottino non male per un trentaseienne. Fisicamente è usurato dalle numerose battaglie di una carriera da superstar, ma ancora integro. L'ideale per fungere da bomber d'esperienza, il cui utilizzo da centellinnare potrebbe spostare gli equilibri in favore della compagine juventina in certe notti europee.

Antonio Conte ha emesso il proprio placet all'operazione condotta dai propri dirigenti, il cui corteggiamento insistito ha fatto breccia nell'agente del bomber africano. Un anno di contratto con opzione per la stagione successiva in caso di raggiungimento di un tot di presenze e reti. Questa l'offerta fatta pervenire all'ex stella del Chelsea, che ha dato l'ok al trasferimento in Italia. 3,75 mln netti all'anno più bonus quale ingaggio affinchè Drogba possa vestire la maglia bianconera. L'intesa è stata impostata e la fumata bianca è dietro l'angolo. L'annuncio potrebbe arrivare in prossimità del kick-off Mondiale in Brasile.

© Riproduzione Riservata

Commenti