Sport

Donington: le pagelle

Tripudio per Tom Sykes e la sua "verdona" sul tracciato britannico

Dorna WSBK

La pole di Sykes. La gara di Sykes. Le gare di Sykes. L'intero fine settimana di Sykes. Tutta colorata di verde la tappa britannica della Superbike, con il pilota Kawasaki che ha brillato come più non si poteva davanti al suo pubblico. Un bel 10 non glielo toglie nessuno.

SYLVAIN GUINTOLI: 8 - Ancora una volta conferma di essere in possesso di una dote preziosissima in questo sport, specialmente quando si è in testa alla classifica piloti: la razionalità. Il pilota francese si rende conto che lo strapotere di Sykes è assoluto e che qualsiasi tentativo teso ad arginarlo lo avrebbe costretto a troppi rischi. Tiene perciò a bada la foga e se ne sta tranquillo portrando a casa punti preziosi

DAVIDE GIUGLIANO: 7,5 - Deve aver riguardato fino alla nausea le registrazioni delle gare corse finora, convincendosi che la guida aggressiva quando è troppa, stroppia: quello visto in Gran Bretagna è un pilota tutto diverso, più pulito nella guida e più accorto nella gestione della gara. Lo diciamo da tempo e continuiamo nella nostra tesi: di talento qui ce n'è a palate e "il momento del raccolto" è sempre più vicino

EUGENE LAVERTY: 7 - Ci mette un po' a trovare il giusto setting della sua Rsv4 su un tracciato che non ama particolarmente. Quando riesce a venirne a capo, la sua azione in sella sembra trasformata e porta a casa un bel podio

JONATHAN REA: 6,5 - Il solito grande cuore che cerca di sopperire a quel che manca alla sua Honda CBR1000RR. In entrambe le manche, tuttavia, ci si mette di mezzo il dolore al braccio che gli impedisce di guidare come vorrebbe. Non resta che sperare che il problema sia meno grave di quanto sembri

NICCOLO' CANEPA: 6,5 - Reduce da un inizio stagione spumeggiante in Superstock, il pilota genovese fa una figura più che dignitosa anche sulla versione Superbike della Ducati 1199R Panigale. Per la quale si lascia andare a più di un elogio, con buona pace dei tanti detrattori

MARCO MELANDRI: 6 - Il voto fa media con il 7 di un weekend tutto sommato neppure così male e il 5 per le motivazioni per cui non è potuto essere migliore. Il distacco dai primi si sta facendo sempre più serio

GLI ALTRI PILOTI: N.C.

© Riproduzione Riservata

Commenti