Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Sport

De Sanctis, l'importanza della memoria

Il portiere azzurro dopo la visita ad Auschwitz e Birkenau

(ANSA) - CRACOVIA, 6 GIU - ''Da questa visita scaturisce un impegno: conservare il ricordo e consegnare alle generazioni future le memorie delle atrocita' che sono state perpetrate in questi luoghi, combattere le discriminazioni di ogni tipo che non devono mai piu' verificarsi''. Morgan De Sanctis e' rimasto particolarmente toccato durante la visita della Nazionale ad Auschwitz e Birkenau. ''Il momento piu' commovente - ha aggiunto il portiere azzurro - e' stato quello delle testimonianze dei superstiti''.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>