Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Sport

Colpo Juventus, torna Giovinco dal Parma

Mancano solo i dettagli per il riscatto del fantasista che ritorna a Torino per 13 milioni di euro

Sebastian Giovinco lascia il Parma e torna alla Juventus (ANSA/MAURIZIO DEGL' INNOCENTI )

La trattativa per Marco Verratti alla Juventus si potrebbe sbloccare grazie all'inserimento nell'operazione di Manolo Gabbiadini, attaccante dell'Atalanta classe 1991. Capitolo Van Persie: l'arrivo di Giroud all'Arsenal aumenta la possibilità che l'olandese parta. Nonostante la richiesta di 37 milioni di euro il prezzo del cartellino potrebbe scendere ulteriormente, intorno ai 30 milioni si può chiudere. Domani la Juve chiude per Giovinco: a Torino ci sarà l'incontro con i dirigenti del Parma e l'offerta di 13 milioni di euro, l'affare è fatto e mancano solo le firme. Pronto anche il riscatto di Giaccherini con il Cesena, valutazione di circa 4 milioni di euro. Dopo Asamoah e Isla, il numero dieci del Parma sarà un altro acquisto di prestigio per un club che vuol tornare a fare la differenza anche in Champions League. Sono passate due stagioni dall'arrivederci di Giovinco a Torino, anni in cui il giocatore è cresciuto costantemente diventando inarrestabile anche in zona gol con la bellezza di 22 reti in 66 partite con i ducali di cui 15 in questa stagione. Dal Genoa arriva anche in comproprietà la punta Boakye, quest'anno in prestito al Sassuolo in serie B.

La Juventus si è inserita nella trattativa per Acerbi del Chievo Verona. La società veneta sembra essere già d'accordo con la Juventus, un inserimento che ha dato non poco fastidio ad Adriano Galliani, già d'accordo con il Genoa per rilevare il cartellino del difensore in comproprietà tra liguri e veronesi. Alessandro Nesta non tornerà a vestire rossonero: dopo il mancato accordo con il campionato Usa a causa del tetto salariale anche la trattativa con lo Shanghai Shenhua di Marcello Lippi non è andata a buon fine. L'ex tecnico azzurro era pronto ad offrire un biennale a Nesta ma la società cinese non era convinta. Adriano Galliani ha parlato di mercato in occasione della riunione di Lega negando l'interesse del Real Madrid per Kevin Prince Boateng. "Il Real Madrid non ci ha mai chiesto Boateng, sono cose che si leggono solo sui giornali. Per Robinho al Malaga non c'è nulla di concreto. Kakà? Non arriverà, non potremmo permettercelo per il solito discorso della differenza fiscale tra Italia e Spagna". Viva anche la pista che porta a Federico Balzaretti, terzino del Palermo. Il suo contratto è in scadenza a giugno 2013 e oltre ai rossoneri su di lui c'è da tempo il Psg.

Entro venerdì l'Inter cercherà di concludere con il Palermo per Matia Silvestre, nella trattativa può rientrare anche Viviano. Niente da fare per Igor Lichnovsky, difensore classe 1994 dell'Universitad de Chile. Nonostante l'interesse dei nerazzurri il Bayer Leverkusen sembra essere stato più veloce. La Roma è la prima seria candidata per Mattia Destro, attaccante in comproprietà tra Siena e Genoa. I toscani hanno già fatto sapere che non eserciteranno il diritto di riscatto e il giovane attaccante classe 1991 potrebbe finire in giallorosso alla corte di Zdenek Zeman. La Roma mette sul piatto circa 12 milioni di euro, resta viva però la concorrenza del Napoli. "Il presidente De Laurentiis mi ha chiesto informazioni su Mattia" ha spiegato il nuovo allenatore del Palermo Sannino.

Ventura vuole alcuni suoi fedelissimi del Bari per affrontare al meglio la serie A anche con i granata. Oltre al portiere belga François Gillet si tiene d'occhio anche Alessandro Gazzi del Siena. Dopo aver seguito a lungo Robinho il Malaga vuole puntare su due protagonisti della serie A: con la Lazio si tratta per Zarate mentre piace anche Osvaldo della Roma. De Luca verso Catania che segue anche Kurtic, il Napoli vuole soffiare Sissoko del Tolosa alla Roma mentre per la difesa è sempre viva l'ipotesi Gamberini. La società di De Laurentiis sta tentando in extremis di inserirsi nella trattativa per Marco Verratti, nell'operazione potrebbe rientrare Luca Cigarini come contropartita ma anche Santana. Piace anche il centrocampista del Siviglia Gary Medel, classe 1987. In stand by l'operazione per Ylmaz alla Lazio, la squadra del nuovo tecnico Petkovic tiene d'occhio anche Hatemaj del Chievo Verona.

Ieri il direttore sportivo della Sampdoria Pasquale Sensibile ha parlato in merito all'incontro con Rafa Benitez. "Siamo in una fase in cui ci stiamo guardando intorno con attenzione e discrezione. Benitez? Il nostro è un pensiero, un sogno, e dobbiamo vedere se può assumere i contorni di una realtà. Oggi c'è stato uno scambio di idee e di vedute, su quello che avrebbe in mente la Sampdoria, un modo molto semplice di applicare il calcio, nulla di trascendentale. Abbiamo constatato che le idee del mister sono molto simili alle nostre e quindi siamo moderatamente ottimisti, oggi un pensiero in più lo facciamo. Una serie di idee sono più o meno allineate, ma come sappiamo non è semplice tradurle in pratica"

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>