Sport

Cina: 11 notti sveglio per europei,morto

26enne non perdeva una partita e abusava di alcolici

 

(ANSA) - SHANGHAI, 22 GIU - Un giovane cinese di 26 anni e' morto a Changsha, nella provincia centrale cinese dell'Hunan, dopo aver passato le ultime 11 notti sveglio a guardare le partite di calcio del campionato europeo. Secondo i medici la morte va ricondotta a uno stile di vita non salutare. Sembra che fossero oltre 10 giorni che il giovane (tifoso in particolare dell'Inghilterra), pur di non perdersi neanche una partita del campionato europeo, non dormiva durante la notte, bevendo abbondantemente alcolici.

© Riproduzione Riservata

Commenti