Calcio

Italia-Uruguay: le quote dicono che sarà equilibrio

Dopo lo scivolone contro la Costa Rica, è crollata la fiducia degli scommettitori nei confronti della nazionale di Prandelli, che contro la squadra di Tabarez rischia di uscire dal torneo – Speciale Mondiali 2014

Immobile, Cerci e Balotelli. L'Italia si affida a loro per avere la meglio dell'Uruguay – Credits: ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Italia-Uruguay, non sarà una passeggiata. Dopo l'imprevisto k.o. della squadra di Cesare Prandelli nella gara precedente contro la Costa Rica, crescono le preoccupazioni dei tifosi del tricolore per lo scontro da dentro o fuori con la selezione agli ordini del c.t. Oscar Tabarez. Anche gli scommettitori sono sul chi va là, pronti a cogliere ogni sfumatura che arrivi dai ritiri delle due nazionali per stabilire da che parte stare. Su tutto, un dato è certo. Se prima della sconfitta contro i Ticos, pareva che nulla o quasi potesse fermare l'armata azzurra, oggi regna il sospetto e il timore che qualcosa possa andare per il verso sbagliato.

Lo dimostrano ad esempio i numeri raccolti da betfair.it: dal 92% di scommesse pro Italia registrato dal sito alla vigilia della sfida contro la Costa Rica si è passati al 46% a poche ore dalla battaglia all'ultimo pallone contro l'Uruguay. Chi aveva fatto due passi avanti soltanto pochi giorni fa per testimoniare la propria convinzione nei confronti del gruppo di Prandelli, ne ha fatti tre indietro nel volgere di qualche ora. Lo scivolone di Balotelli e compagni ha infatti messo seriamente in discussione una fiducia che era diventata solidissima dopo la brillante prova contro gli inglesi. Tuttavia, nulla è perduto. Per passare il turno e raggiungere gli ottavi di finale, all'Italia sarà sufficiente uscire dal campo con un pareggio. Al contrario degli avversari, che si giocheranno il tutto per tutto per portarsi a casa partita e qualificazione.

Sarà probabilmente una partita all'insegna dell'equilibrio quella che si giocherà allo stadio di Natal. Anche per le agenzie di scommesse. Per bwin, le due squadre partono ad armi pari (quota 2.65 per entrambe), mentre il pareggio è dato a 3.25. L'equilibrio la fa da padrone anche nelle scommesse che riguardano il primo marcatore dell'incontro. Sulla lavagna, Mario Balotelli è dato a 6, come Luis Suarez; il gol di Ciro Immobile ed Edinson Cavani è invece proposto a 7. Tutto in bilico anche per Betfair.it, che assegna la vittoria dell'Italia a 2.7 e il trionfo dell'Uruguay a 2.75. Il pareggio vale 3.1.

 Twitter: @dario_pelizzari

© Riproduzione Riservata

Commenti