Roma Juventus 13
Calcio

Roma-Juventus 1-1: la moviola in diretta

Botta e risposta tra Tevez e Keita. Espulso Torosidis in una gara prima noiosa e poi dura: Orsato fatica ma la tiene in pugno. Juve più vicina allo scudetto

Roma-Juventus 1-1

La Juventus esce dall'Olimpico con più di mezzo scudetto in tasca. Vantaggio (+9) immutato e scontro diretto a favore, che significa per la Roma la necessità di fare 10 punti in più dei bianconeri nelle ultime 13 giornate del campionato: impresa quasi al limite del possibile. Partita dai due volti, noiosa nel primo tempo tempo ed elettrica nella ripresa dopo l'espulsione di Torosidis. La rete di Tevez sembrava averla chiusa e, invece, Garcia l'ha rimessa in piedi cambiando completamente la sua squadra: fuori De Rossi e Totti (c'erano una volta gli intoccabili) e dentro la coppia Iturbe-Nainggolan. Alla fine la Juve ha anche tremato perché, trovato il pareggio con Keita, la Roma ha tentato di gettare il cuore oltre l'ostacolo. Pareggio complessivamente giusto.

Ecco le formazioni in campo:

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa; Holebas; Pjanic, De Rossi (dal 26' st Nainggolan), Keita; Gervinho, Totti (dal 26' st Iturbe), Ljajic (dal 20'st Florenzi). Allenatore: Rudi Garcia

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner )dal 45' st Padoin), Vidal, Marchisio, Pereyra, Evra; Tevez, Morata (dal 38' st Coman). Allenatore: Massimiliano Allegri

 

Primo tempo

Scelta a sorpresa di Garcia, che preferisce Keita al belga Nainggolan al centro del campo. Nessuna novità, invece, in quella della Juventus con Pogba che parte dalla panchina e il ritorno di Allegri al modulo 3-5-2. Serata non fredda all'Olimpico che non presenta il tutto esaurito.

1' - De Rossi entra duro alle spalle di Vidal dopo soli 14 secondi di gioco: entrata da cartellino giallo, ma Orsato decide di redarguire duramente il centrocampista senza estrarlo

7' - Prima conclusione della partita. E' Vidal dal limite dell'area di rigore, ma la sua girata finisce sul fondo. In precedenza Orsato ha lasciato correre su un contatto con Evra che va giù al limite. Fa bene

10' - Non grandi ritmi nei primi minuti della partita. Gioco spezzettato, squadre che sembrano contratte e zero emozioni

17' - Entrata in ritardo di Totti su Lichtsteiner: Orsato lo rimprovera senza ammonirlo

19' - Torosidis sul piede d'appoggio di Vidal che cade a terra: ammonito. Era il terzo fallo di una certa durezza e l'arbitro aveva avvisato i romanisti

22' - Contropiede Juventus e Manolas rischia l'autorete per anticipare Morata all'altezza del secondo palo. La palla va sul fondo, ma che rischio per la Roma

23' - Chiellini ferma Totti che prova a far ripartire l'azione della Roma a campo aperto: fallo tattico e il difensore rischia. Orsato fischia fallo ma non lo ammonisce

31' - Ammonito De Rossi per un'entrata da dietro su Vidal. E' meno dura di quella iniziale, ma l'arbitro aveva avvisato il centrocampista della Roma

35' - Errore di Yanga-Mbiwa in alleggerimento e De Sanctis deve rimediare. E' il secondo errore del difensore

41' - Ammonito Evra per una scivolata su Torosidis: fallo da cartellino giallo e Orsato lo sventola subito

42' - Diagonale di Tevez innescato da Pereyra e palla che viene deviata sul fondo: angolo

Primo tempo noioso e con pochissime emozioni. La Roma ha avuto più possesso palla ma non ha mai tirato in porta, mentre la Juventus si è limitato al controllo del gioco e ha tentato un paio di ripartenze. L'occasione migliore - se così vogliamo definirla - è statop un tocco indietro di Manolas che ha sfiorato l'autogol. Gara dura nei contrasti e che Orsato ha dominato estraendo fin qui 3 cartellini gialli: buono all'inizio e duro poi.

La classifica senza errori arbitrali dopo la 25° giornata


Secondo tempo

Squadre in campo con le stesse formazioni del primo tempo

5' - Ripartenza veloce della Juventus e Vidal sfiora il palo con De Sanctis che si tuffa ma non arriva a intercettare il pallone. Azione nata dall'ennesimo errore in uscita della Roma (Pjanic)

9' - Ammonito Morata che entra in ritardo da dietro su Keita. Anche l'attaccante bianconero era stato avvisato nel primo tempo da Orsato

12' - Ammonito Pjanic che stende Pereyra. Adesso l'arbitro non perdona più nessuno e sta cercando di dare un segnale chiaro ai giocatori: non scherza

15' - In ritardo Yanga-Mbiwa su Morata che sta ripartendo in contropiede: giallo

17' - Decisione difficile di Orsato che espelle Torosidis, già ammonito, per un tocco sulle gambe di Vidal che sta entrando in area di rigore. Non è un fallo duro e i romanisti hanno qualche ragione di protestare, anche se il difensore impedisce un'azione pericolosa

19' - Tevez, Juve in vantaggio sul calcio di punizione. Splendida esecuzione dell'Apache che gela De Sanctis

20' - Occasione per Pereyra che tenta di sorprendere De Sanctis sul primo palo: palla fuori

23' - Destro di Tevez murato da Manolas. Roma in grandissima difficoltà dopo lo svantaggio e, in generale, in tutto il secondo tempo. La squadra di Garcia sembra anche stanca

26' - Ammonito Marchisio

27' - Colpo di testa di Manolas e Buffon è costretto al primo intervento in tuffo. Sugli sviluppi del corner la Roma chiede rigore per una trattenuta di Caceres su Keita, ma Orsato fischia fallo per la Juventus segnalando che è il giallorosso a iniziare la manovra scorretta. Le immagini gli danno ragione

30' - Vidal graziato per una brutta entrata. Adesso la partita è nervosa

31' - Ammonito Chiellini che protesta, ma ha steso iturbe: giusto

33' - Pareggio della Roma con colpo di testa di Keita che sorprende la difesa juventina sul secondo palo

34' - Ammonito Nainggolan

39' - Ammonito Vidal che da dietro entra in scivolata. Grandi proteste dei giocatori della Roma e poi Orsato estrae il giallo che è corretto. Partita adesso molto dura

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti