Calcio

Il programma di oggi: ecco Messi e la Francia

E' il giorno dell'Argentina e della sfida con l'emergente Bosnia di Pjanic. Via al Mondiale della Francia e della Svizzera - Lo speciale Brasile 2014

Lionel Messi – Credits: Epa

Ecco il programma della quarta giornata di gare al Mondiale, che saluta il debutto dell'Argentina di Messi e della Francia che ha perso Ribery, ma resta una delle favorite nella corsa alla finale di Rio de Janeiro. 

ORE 18 (Brasilia) - GIRONE E: SVIZZERA-ECUADOR

Quanta strada può fare la Svizzera? Sulla carta, grazie anche a un sorteggio non sfavorevole, può puntare a saltare la prima fase e diventare una mina vagante dagli ottavi di finale in poi. Gli elvetici di Hitzfeld devono, però, non sbagliare il asso d'esordio contro l'Ecuador che ha buona tradizione mondiale e che in passato ha fatto soffrire anche l'Italia. La Svizzera è una nazionale giovane e che nelle qualificazioni ha impressionato. Hitzfeld si affidera' al modulo 4-2-3-1 con Seferovic punta e la linea sulla tre quarti formata dai due talenti di Shaqiri e Xhaka. L'Ecuador di Rueda, che ha come record gli ottavi ottenuti a Germania 2006, gioca con il 4-4-2 che ha in Valencia la punta di diamante.

Ecco le rose delle due nazionali: SVIZZERA ed ECUADOR

Quote bwin: vittoria Svizzera 2.40; vittoria Ecuador 2.90; pareggio 3.20.

ORE 21 (Porto Alegre) - GIRONE E: FRANCIA-HONDURAS

Tutta la Francia guarda al debutto dei Blues che, prima ancora di coltivare speranze di vittoria, hanno il compito di far dimenticare ai tifosi transalpini l vergogna del Sudafrica 2010, torneo passato alla storia per l'ammutinamento della rosa a Domenech e per gli insulti di Anelka. Deschamps - privato per infortunio di Ribery - ha consegnato la squadra al talento giovane di Paul Pogba, l'uomo nuovo che a Parigi sognano di vestire con la maglia del Psg e che per tutti è l'erede naturale di Zidane. Davanti c'è Benzema con Giroud o Griezmann per cercare di non far rimpiangere Ribery che è al centro di una polemica tra gli staff medici del Bayern e della federazione francese, accusata di aver tentato di imporre al giocatore una cura a base di cortisone per tentare di averlo a disposizione nel corso del Mondiale.

Ecco le rose delle due nazionali: FRANCIA e HONDURAS

Quote bwin: vittoria Francia 1.33; vittoria Honduras 8.25; pareggio 5.00.

ORE 24 (Rio de Janeiro) - GIRONE F: ARGENTINA-BOSNIA ERZEGOVINA

E' il giorno del debutto di sua maestà Lionel Messi, il numero 10 più forte del mondo che entra nel Mondiale che dovrà sancire la sua definitiva consacrazione anche con la maglia dell'Argentina. Messi ci sarà; spazzate via tutte le perplessità della vigilia anche se rimane il mistero per i conati di vomito che affliggono la Pulce tutte le volte che mette piede in campo. Sarà assente, invece, Higuiain che non sta ancora bene. Al suo posto non ci sarà Lavezzi, ma uno schieramento più prudente, con una linea di cinque difensori e una sola punta. La Bosnia va presa con le molle perché è ricca di talento, trascinata dalla classe di Pjanic e dai gol di Dzeko. Sfida aperta a ogni risultato.

Ecco le rose delle due nazionali: ARGENTINA e BOSNIA ERZEGOVINA

Quote bwin: vittoria Argentina 1.36; vittoria Bosnia Erzegovina 7.25; pareggio 5.00.

© Riproduzione Riservata

Commenti