Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Calcio

Mou e la morte (per finta) di Rocchi su Wikipedia

Il portoghese e l'arbitro di nuovo contro dopo il derby del 2010. E lo Special One attacca anche Mancini

Rocchi espelle Arbeloa – Credits: Ansa

La polemica tra Mourinho e Rocchi sbarca anche in rete. Uno scherzo (si spera) di un tifoso del Real Madrid che dopo il rigore con espulsione di Arbeloa e le proteste furenti dello Special One ha deciso di aggiornare WIkipedia alla voce Rocchi: "Arbitrò Manchester City-Real Madrid e un appassionato noto perché a favore dei buoni arbitraggi lo matò".

Uno scherzo, ovvio, dopo una notte in cui il fischietto italiano è tornato alla ribalta. Il rigore concesso al City nel finale di gara ha consentito ad Aguero di pareggiare il vantaggio di Benzema ma non al Manchester di evitare l'eliminazione dalla Champions League. Insomma, poco danno se non per il Real Madrid di veder compromessa la corsa alla prima posizione nel girone.

A Mourinho però la cosa non è andata giù. Ha protestato in campo (anche per il rosso ad Arbeloa parso assolutamente esagerato così come generoso è stato il penalty) e poi si è tolto qualche sassolino dalla scarpa. Del resto i suoi rapporti con Rocchi sono pessimi dal 24 gennaio 2010, giorno di un derby vinto dall'Inter per 2-0 malgrado due espulsioni e un calcio di rigore per il Milan (poi parato da Julio Cesar a Ronaldinho). Arbitro: Rocchi.

Allora lo Special One andò pesante con le parole: "Abbiamo dimostrato tutto oggi. Potevamo perdere solo restando in sei uomini, anche in sette avremmo vinto... Non ci lasceranno vincere facilmente lo Scudetto, ormai è chiaro, ma ce la faremo. L'espulsione è stata assurda, ma abbiamo capito che non era un caso". A Manchester è stato un po' più anche nel timore di squalifiche. Però non le ha mandate a dire: "Non parlo di arbitri e non so se è rigore. Se poi mi chiedete perché non abbiamo vinto... posso rispondere solo con un'altra domanda: Era rigore quello? Ve lo dico la prossima volta che ci vediamo".

Siccome, però, la vendetta è dolce soprattutto se consumata fredda, Mourinho ha lanciato massi anche contro Mancini con cui il feeling non è mai esistito. Ricordate i foglietti sbandierati davanti a chi confrontava l'inizio del portoghese con l'ultima stagione tricolore del Mancio? Ecco, dopo averlo buttato fuori dalla Champions il tecnico del Real Madrid non si è lasciato impietosire: "Ammiro la pazienza del City, un club che supporta il suo allenatore fino alla fine del contratto. E' incredibile che una squadra con i campioni del Manchester non si qualifichi agli ottavi per due anni consecutivi".

Già, è incredibile. Così come è incredibile che Mourinho riesca a coltivare nemici e polemiche anche in una notte tutto sommato positiva. A proposito: la direzione di gara di Rocchi è stata comunque sufficiente per gran parte della stampa italiana (quella spagnola lo boccia impietosamente). Prosegue il suo momento-sì e in fondo si può consolare. Da domenica non incrocerà più Mou (e viceversa).

Seguimi su Twitter e Facebook

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>