Calcio

Tegola Uruguay: Suarez a rischio per il Mondiale

L'attaccante del Liverpool potrebbe saltare il torneo in Brasile (incluso il match contro l'Italia) per un'imminente operazione al menisco

Luis Suarez – Credits: Getty Images

Giornata da dimenticare ieri per la nazionale uruguaiana che è inserita nel gruppo D con gli azzurri. Luis Suarez, attaccante del Liverpool che ha chiuso l'ultima stagione con lo straordinario score di 31 gol in 33 partite di Premier League, è stato operato al menisco.Una risonanza d'urgenza ha evidenziato la necessità di portare il giocatore sotto i ferri, ora Suarez avrà 20 giorni di tempo per recuperare e tornare in campo. L'attaccante ha avvertito il risentimento al menisco nell'ultimo allenamento della Celeste e dopo un breve summit lo staff tecnico ha optato per l'operazione. Nel team dell'Uruguay trapela ottimismo e Suarez partirà comunque insieme alla squadra per il Brasile con l'idea di mettersi a disposizione del ct Tabarez il prima possibile se non già dalla prima gara contro l'Inghilterra. 

El Pistolero nato a Salto è l'attaccante più prolifico nella storia dell'Uruguay con 39 reti in 77 presente nella Celeste. Dopo il possibile forfait di Falcao Suarez era stato indicato come il più forte attaccante Sudamericano (Messi escluso) al mondiale brasiliano ma l'operazione al menisco tiene ora tutti con il fiato sospeso. Eletto giocatore della Premier League dell'anno pochi giorni fa ha pianto per lo scudetto sfumato ai suoi Reds dichiarando di voler pensare solamente al mondiale: "E' il sogno di ogni bambino, dopo il 4° posto del 2010 sogniamo di migliorarci anche perché siamo praticamente lo stesso gruppo di giocatori". 

Mondiali 2014, la nazionale degli infortunati

Mondiali 2014, la nazionale dei non convocati

© Riproduzione Riservata

Commenti