Serie A al via, ecco i nostri pronostici per la seconda giornata

Dopo la fine del calciomercato e lo scandaloso e chiacchierato sciopero dei calciatori che ha fatto slittare la prima giornata la Serie A è pronta a partire (il buonsenso ringrazia). Venerdì alle 20.45 Milan – Lazio aprirà le danze di …Leggi tutto

Un azione di Milan - Inter nella Supercoppa italiana a Pechino (EPA)

Un azione di Milan - Inter nella Supercoppa italiana a Pechino (EPA)

bar sportDopo la fine del calciomercato e lo scandaloso e chiacchierato sciopero dei calciatori che ha fatto slittare la prima giornata la Serie A è pronta a partire (il buonsenso ringrazia). Venerdì alle 20.45 Milan – Lazio aprirà le danze di una stagione che si preannuncia emozionante e combattuta ai vertici grazie al nuovo progetto della Juventus, alle rinnovate ambizioni del Napoli e alla voglia di riscatto dell’Inter nei confronti dei campioni d’Italia di Massimiliano Allegri. Ecco l’analisi di ogni partita con i pronostici sui possibili risultati.

Premettendo che le prime giornate di campionato sono sempre una storia a sé con risultati imprevedibili (mi viene in mente il Cesena – Milan 2-0 dello scorso anno), curiosando nella seconda giornata di campionato e tra le formazioni previste si possono ipotizzare dinamiche di gioco e possibili pro e contro di ogni match. Anche le partite dal risultato più scontato potrebbero riservare sorprese da inizio campionato, soprattutto considerando che un terzo delle formazioni gioca con tre punte e che 12 squadre hanno cambiato allenatore e assetto tattico. 1, x, 2, questo è il problema…

Venerdì 9 settembre ore 20.45

Milan - Lazio

I campioni d’Italia partono naturalmente come favoriti. Non solo per quel che riguarda l’incontro contro la formazione di Reja ma per l’intero campionato. Allegri dovrebbe schierare Kevin Boateng alle spalle di Ibrahimovic e Pato mentre i biancocelesti metteranno in campo una difesa a 4 con i due centrocampisti di sostanza davanti alla difesa Brocchi e Ledesma. C’è tanta curiosità anche per l’attacco degli ospiti che con tutta probabilità vedrà protagonisti Cissè e Klose supportati da Hernanes e Mauri. Puntare sull’1 fisso sembrerebbe la scelta più ovvia ma la quota di 5,75 per la vittoria della Lazio ispira voglia di rischiare.

Quote Snai: 1 – 1,60   x – 3,50  2- 5,75

Sabato 10 settembre ore 20.45

Cesena - Napoli

L’anno scorso gli uomini di Mazzarri hanno espugnato Cesena con un 1-4 grazie soprattutto alle prodezze di Cavani. Quest’anno i partenopei si presentano in Romagna con un centrocampo tutto nuovo composto da Inler e Dzemaili. Per il Cesena c’è molta curiosità attorno a Mutu ed Eder, punte di diamante di im 4-3-3 spregiudicato che può essere una lama a doppio taglio per il tecnico Giampaolo. La difesa composta da Lauro, Comotto, Van Bergen e Rossi sembra comunque leggera per il trio Cavani, Lavezzi e Hamsik, 2 fisso.

Quote Snai: 1 – 3,30   x – 3,30  2- 2,10

Domenica 11 settembre ore 12

Juventus - Parma

La nuova Vecchia Signora di Antonio Conte è pronta a scendere in campo per la stagione del riscatto. Il tanto chiacchierato 4-2-4 dovrebbe lasciare spazio in realtà ad un 4-4-2 molto offensivo con Vidal sulla destra (nelle amichevoli non è piaciuto molto in questa posizione) e l’esordio di Giaccherini sulla sinistra. In avanti Vucinic e l’immortale Del Piero per scardinare il 4-4-2 di Colomba che in difesa vede Paletta e Lucarelli. Nonostante il talento di Giovinco e i centimetri di Pellè credo sia difficile che i ducali escano da Torino con dei punti. La quota di 7 per la vittoria ospite questa volta è davvero un azzardo.

Quote Snai: 1 – 1,45 x – 4  2- 7

Domenica 11 settembre ore 15

Catania - Siena

Dopo il finale di mercato convincente la squadra di Vincenzo Montella si presenta di fronte al suo pubblico con un probabile 4-3-3 che vedrà Gomez e Bergessio ai fianchi di Maxi Lopez. Il neopromosso Siena sembra essere ancora un cantiere aperto e il 4-4-2 di Sannino vedrà in avanti il nuovo acquisto Destro e Calaiò supportati da Brienza. Un po’ poco per un campo caldo come il Massimino di Catania. L’1 fisso sembra la soluzione più ovvia ma la minima differenza di quotazione tra i risultati (1,95, 3.10, 4) può invogliare una scommessa sulla x.

Quote Snai: 1 – 1,95   x – 3,10  2- 4

Chievo VeronaNovara

Il Novara mi mette simpatia. Auguro ai piemontesi un campionato da salvezza anticipata con Morimoto e Meggiorni in doppia cifra a suon di rovesciate. La realtà impone però riflessioni diverse, soprattutto di fronte a quello che forse è il Chievo Verona più rafforzato di sempre. Paloschi in attacco può fare la differenza cercando l’anno della consacrazione in Serie A, Hatemaj è reduce da una buona stagione e i nuovi Cruzado e Vacek sono pronti all’esordio. L’impatto con la Serie A per gli uomini di Tesser potrebbe iniziare con una sconfitta, il mio parere è un uno fisso.

Quote Snai: 1 – 1,80   x – 3,25  2- 4,50

Fiorentina - Bologna

La Fiorentina di Mihajlovic ha cambiato tanto ma in campo tra le novità ci sarà il solo Lazzari. Il 4-3-3 toscano vedrà al centro dell’attacco ancora Gilardino, bomber che avrebbe voluto andare via, la piazza lo sa. Il clima viola non è dei migliori e l’unica nota veramente positiva è il ritorno in campo di Jovetic dopo il grave infortunio dello scorso anno. Il Bologna di Bisoli si presenta con un trio interessante in avanti, Diamanti, Acquafresca e Di Vaio possono mettere in difficoltà chiunque. Mi sento di azzardare un x per una partita molto sentita da entrambe le tifoserie.

Quote Snai: 1 – 1,65   x – 3,40  2- 5,50

Genoa - Atalanta

Credo che l’Atalanta sarà la formazione più in difficoltà quest’anno. Non solamente per il meno sei di partenza ma per una rosa che dà poche scelte a mister Colantuono. Contro l’ambizioso Genoa di Malesani scenderà in campo con un 4-2-3-1 che vedrà Tiribocchi da solo in avanti. A supporto ci saranno Bonaventura e Moralez, un po’ poco per vincere contro una formazione che schiera un 4-3-1-2 con Birsa, Pratto e Palacio in avanti e Costant, Veloso e Kucka a centrocampo. Per me vince il Genoa, ma sono sampdoriano quindi la mia potrebbe essere scaramanzia.

Quote Snai: 1 – 1,70   x – 3,40  2- 5,00

Lecce - Udinese

Il Lecce dell’esordiente Di Francesco scende in campo con un 4-3-3 che con tutta probabilità vedrà titolari Ofere, Di Michele e Cuadrado. A centrocampo Strasser, Obodo e Piatti dovranno arginare i nuovi volti dell’Udinese di Guidolin, soprattutto il veloce numero 7 Badu. I friulani scenderanno in campo con un 4-4-1-1 inedito che vedrà Di Natale solo in avanti. Nonostante sembri ovvio puntare sulla vittoria ospite la x potrebbe essere una scommessa vincente.

Quote Snai: 1 – 2,85   x – 3,25  2- 2,35

Palermo - Inter

La turbolenta estate dell’Inter si è conclusa con la frittata di Forlan, niente lista Champions per lui, un danno enorme. Ora tocca al campo dar ragione a Gasperini e al suo 3-4-3 che non sembra convincere i tifosi. Una partita tra due squadre profondamente in crisi dopo aver perso le stelle principali Pastore ed Eto’o. Il Gasp schiererà Pazzini, Sneijder e con tutta probabilità Alvarez. Il Palermo l’israeliano Zahavi e Ilicic ai fianchi di Hernandez. Le quote inidicano una vittoria a mani basse dei nerazzurri ma io non sono d’accordo: appena una settimana fa la sconfitta con il Chievo ha parlato chiaro, il Barbera è caldo e io opto per il segno x.

Quote Snai: 1 – 3,75   x – 3,40  2- 1,90

Roma - Cagliari

La nuova Roma a stelle e strisce deve mettere da parte le polemiche Totti – Luis Enrique per entrare nel vivo di una stagione importante. In campo ci saranno tutti i nuovi acquisti tranne Gago, con il duo Bojan e Osvaldo davanti a Francesco Totti. Nonosntate la volontà del Cagliari il risultato sembra scontato, sia per qualità tecniche sia per pressioni esterne ed interne. Puntare sul 2 del Cagliari mi sembra una scommessa improbabile, i sardi si sono indeboliti e in attacco Nenè sarà affiancato dall’esordiente El Kabir. Il pronostico sembra scontato, ma…

Quote Snai: 1 – 1,45 x – 4  2- 7

© Riproduzione Riservata

Commenti