Premier League: Balotelli e il Manchester City sono pronti per la fuga

Nell’ottava giornata di Premier League il Manchester City stacca i cugini dello United guadagnando la vetta solitaria del campionato inglese. Gli uomini di Roberto Mancini superano per 4-1 un Aston Villa nettamente inferiore grazie ad un altro gol di …Leggi tutto

Mario Balotelli esulta dopo il gol in rovesciata all'Aston Villa (La Presse)

Mario Balotelli esulta dopo il gol in rovesciata all'Aston Villa (La Presse)

Nell’ottava giornata di Premier League il Manchester City stacca i cugini dello United guadagnando la vetta solitaria del campionato inglese. Gli uomini di Roberto Mancini superano per 4-1 un Aston Villa nettamente inferiore grazie ad un altro gol di Mario Balotelli che sblocca il risultato in rovesciata al 28′. Il Manchester United di Ferguson pareggia invece 1-1 contro il Liverpool e prepara il match clou della prossima settimana proprio contro il City. Ad approfittarne potrebbe essere il Chelsea, a sole tre lunghezze dalla vetta.

La formazione di Mancini si è presentata in campo senza Dzeko, Silva, Nasri e Aguero, reduci dagli impegni con le rispettive nazionali. Mancanze che non hanno impedito alla corazzata di Manchester di imporsi grazie alla giocate di Johnson, Milner e Kompany con un Mario Balotelli ritrovato, sempre pericoloso e capace di ingaggiare una sfida personale con i tifosi dell’Aston Villa. A Liverpool invece il Manchester United va sotto con il gol di Gerrard e riesce a rimediare grazie al chicarito Hernandez. Continua a vincere anche il Chelsea di Villas Boas che supera per 3-1 l’Everton grazie a Sturridge, Ramires e Terry e che nel prossimo turno cercherà di rosicchiare punti dalla vetta andando in trasferta contro il Queens Park Rangers in contemporanea al derby di Manchester. La doppietta di Van Persie fa rialzare l’Arsenal nel 2-1 contro il Sunderland mentre in coda il Bolton fa il colpaccio in casa del Wigan vincendo 3-1. Il prossimo turno si preannuncia interessante anche per la sfida tra Arsenal e al sorpresa Stoke City che ha già raccolto 13 punti, 3 in più dei gunners.

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/29uDm_oXjpg" width="672" height="404" wmode="transparent" /]

8^ giornata:

Liverpool-Manchester United 1-1: 68′ Gerrard (L), 81′ Hernandez (M)
Manchester City-Aston Villa 4-1: 28′ Balotelli (M), 47′ Johnson (M), 52′ Kompany (M), 65′ Warnock (A), 71′ Milner (M)
Norwich-Swansea 3-1: 1′ e 63′ Pilington (N), 10′ Martin (N), 12′ Graham (S)
QPR-Blackburn 1-1: 16′ Helguson (Q), 24′ Samba (B)
Stoke City-Fulham 2-0: 80′ Walters, 87′ Delap
Wigan-Bolton 1-3: 4′ Reo-Cocker (B), 40′ Diamè (W), 45′ N’Gog (B), 90′ Eagles (B)
Chelsea-Everton 3-1: 31′ Sturridge (C), 45′ Terry (C), 62′ Ramires (C), 81′ Vellios (E)
W.Bromwich-Wolverhampton 2-0: 8′ Brunt, 75′ Odemwingie
Arsenal-Sunderland 2-1: 1′, 82′ Van Persie (A), 31′ Larsson (S)
Newcastle-Tottenham 2-2 40′ Van der Vaart (T), 48′ Ba (N), 68′ Defoe, 86′ Shola Ameobi

Classifica:

Manchester City 22 pt
Manchester United 20
Chelsea 19
Newcastle United 16
Liverpool 14
Tottenham 13
Stoke City 12
Aston Villa 11
Norwich City 11
Arsenal 10
Queens Park Rangers 9
West Bromwich Albion 8
Swansea 8
Fulham 7
Everton 7
Wolverhampton 7
Sunderland 6
Bolton 6
Wigan 5
Blackburn Rovers 5

© Riproduzione Riservata

Commenti