Liga: date al Barcellona quel che è del Barcellona

Dopo un inizio di stagione con qualche passo falso il Barcellona di Guardiola riconquista la vetta della Liga a pari punti con la rivelazione Levante. Messi mette una doppia firma nel 3-0 contro il Racing Santander di Cuper salendo così …Leggi tutto

Lionel Messi festeggiato dai compagni dopo l'1-0 al Racing Santander (La Presse)

Lionel Messi festeggiato dai compagni dopo l'1-0 al Racing Santander (La Presse)

Dopo un inizio di stagione con qualche passo falso il Barcellona di Guardiola riconquista la vetta della Liga a pari punti con la rivelazione Levante. Messi mette una doppia firma nel 3-0 contro il Racing Santander di Cuper salendo così a quota dieci gol in otto partite. Segna a valanga anche il Real Madrid con la nuova tripletta di Higuain nel 4-1 con il Betis Siviglia. La squadra di Mourinho dista ora solo un punto dalla vetta ma il calendario sembra sorridere nettamente ai catalani.

L’ennesimo Messi show fa spellare le mani di applausi già all’11′ quando la pulce scambia con Iniesta entra in area e mette a sedere il portiere avversario. I piccoletti del Barcellona sono un tornado e c’è gloria anche per Xavi nell’inedita versione di bomber con un gol di testa per il 2-0. Gli equilibri della Liga, al contrario del campionato italiano, sembrano indirizzati sulla falsa riga della scorsa stagione fatta eccezione per quelle squadre che stanno vivendo un periodo oltre le più rosee previsioni. E’ il caso del Levante che dopo la vittoria contro il Real Madrid ha macinato una serie di risultati difficilmente prevedibili che gli hanno regalato il primo posto alla pari dei catalani. L’ultima prodezza è il 3-0 casalingo contro il Malaga degli sceicchi che porta la firma di Konè, Juanlu e Barkero.

Il Valencia si ferma in casa del Maiorca mentre il Siviglia resta quarto a 15 punti grazie alla vittoria di misura sullo Sporting Gjion, fermo a un punto in classifica. L’Atletico Madrid di Falcao non va oltre lo 0-0 sul campo del Granada mentre il Saragozza vince 2-0 contro la Real Sociedad grazie alla doppietta del portoghese Helder Postiga. Nel prossimo turno il Barcellona ospiterà in casa il Siviglia mentre il Real Madrid andrà sul difficile campo del Malaga. Da registrare l’ennesimo infortunio muscolare nel Barcellona che perde Piquè in vista della Champions League. Il Real, oltre al solito Higuain, sembra aver ritrovato anche Kakà, nuovamente in gol con una prodezza: destro ad effetto per il momentaneo 2-0.[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/QaVZWWeo_rE" width="672" height="404" wmode="transparent" /]

8^ giornata:

Getafe-Villarreal 0-0
Maiorca-Valencia 1-1: 39′ Rami (V), 90′ Hemed su rig. (M)
Real Madrid-Betis Siviglia 4-1: 46′, 70′ e 73′ Higuain (R), 59′ Kakà (R), 69′ Molina (B)
Barcellona-Santander 3-0: 11′ e 68′ Messi, 28′ Xavi
Granada-Atletico Madrid 0-0
Rayo Vallecano-Espanyol 0-1: 56′ Romaric
Saragozza-Real Sociedad 2-0: 11′, 49′ H. Postiga
Levante-Malaga 3-0: 14′ Barkero, 30′ Juanlu, 41′ Konè
Siviglia-Sp. Gijon 2-1: 15′ Manu de Moral (SI), 57′ Caceres (SI), 64′ Barral
Athletic Bilbao-Osasuna (post)

Classifica:

Barcellona pt.17
Levante pt.17
Real Madrid pt.16
Siviglia pt.15
Valencia pt.14
Malaga pt.13
Betis pt.12
Atletico Madrid pt.9
Real Saragozza pt.9
Espanyol pt.9
Real Majorca pt.8
Real Sociedad pt.7
Villarreal pt.7
Osasuna pt.7*
Rayo Vallecano pt.6
Athletic Bilbao pt.5*
Getafe pt.5
Granada pt.5
Racing Santander pt.4
Sporting Gijon pt.1
* una partita in meno

© Riproduzione Riservata

Commenti