Liga: Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, la sfida continua…anche alla Playstation

Le due grandi di Spagna rialzano la testa dopo i recenti pareggi. Il Barcellona liquida l’Atletico Madrid con un 5-0 che si commenta da solo mentre il Real Madrid torna a macinare gioco e gol nel 6-2 con il Rayo …Leggi tutto

Cristiano Ronaldo e Lionel Messi durante l'ultimo Real Madrid - Barcellona (La Presse)

Cristiano Ronaldo e Lionel Messi durante l'ultimo Real Madrid - Barcellona (La Presse)

bar sportLe due grandi di Spagna rialzano la testa dopo i recenti pareggi. Il Barcellona liquida l’Atletico Madrid con un 5-0 che si commenta da solo mentre il Real Madrid torna a macinare gioco e gol nel 6-2 con il Rayo Vallecano. I protagonisti sono sempre gli stessi, Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, autori di una tripletta a testa e di giocate straordinarie. In attesa di capire se il Betis Siviglia riuscirà a mantenere il ritmo di questo avvio, i due capocannonieri della Liga si contendono lo scettro di Pichichi e anche i contratti pubblicitari più prestigiosi.

Dopo sei giornate (cinque giocate dopo lo sciopero nella prima) Lionel Messi guida la classifica cannonieri con 8 reti, una in più del collega portoghese del Real Madrid. Nell’ultimo turno il numero dieci argentino ha dato spettacolo contro l’Atletico Madrid: Il primo gol al 26′ è stao il risultato di uno scatto bruciante iniziato sulla destra e concluso con un sinistro a sorpresa sul palo del portiere, il secondo un capolavoro in progressione che ha messo in vetrina tutta la velocità e la tecnica della pulce. Il 5-0 è arrivato infine al 90′ con un contropiede concluso da un perfetto diagonale sinsitro che ha scatenato la standing ovation del Camp Nou.

Al Bernabeu il match con il Rayo si è concluso sul 6-2 e Cristiano Ronaldo ha portato a casa il pallone dopo una tripletta meno spettacolare a livello tecnico ma comunque decisiva.Il numero 7 del Real ha messo in rete il primo gol al 39′ dopo un preciso assist di Kakà per poi concludere la doppietta con due calci di rigore. La sfida tra i due simboli della lotta calcistica in Spagna continua così a sfornare numeri incredibili: Ronaldo ha già segnato in maglia bianca 70 gol in 67 partite mentre Messi con il Barça 127 in 182.

La sfida tra i due continua anche fuori del campo e Ronaldo può dire di aver già strappato al rivale catalano un importante contratto per la propria immagine. Il portoghese sarà infatti il ruolo di testimonial di Pro Evolution Soccer 2012, celebre gioco di calcio per Playstation. Il numero sette sostituirà l’argentino nella copertina del videogame con un contratto per i prossimi tre anni riprendendosi così il ruolo che era stato già suo nella versione 2008.

Il sorpasso di Cristiano Ronaldo a Messi in classifica di Liga dista invece solo di due punti in un campionato che vede lanciato il Betis Siviglia nonostante il primo stop con il Getafe. A solamente un punto di distanza c’è l’altra squadra di Siviglia mentre il terzo posto è condiviso da Real Madrid e Valencia. Continua a faticare il Villareal di Giuseppe Rossi che pareggia anche contro l’Athletic Bilbao e resta ferma a 5 punti in attesa di affrontare la trasferta di Napoli in Champions League.

6^ giornata:

Ath.Bilbao – Villarreal  1-1 (44′ Gabilondo [AB], 52′ Nilmar)

Siviglia – Valencia  1-0 (18’ Kanoutè)

Real Madrid – Rayo Vallecano  6-2 (1’, 55’ Michu [RV], 39’, 51’rig., 84’rig. C. Ronaldo, 45’ Higuain, 67’ Varane, 73’ Benzema)

Barcellona – Atl.Madrid  5-0 (9’ Villa, 15’ aut. Miranda, 26’, 78’, 90’ Messi)

Maiorca – R.Sociedad  2-1 (15′ Agirretxe [RS], 20′ Victor, 50′ Castro)

Levante – Espanyol  3-1 (14’, 58’ Suarez, 72’ Moreno [E], 76’ Barkero)

Granada – Osasuna  1-1 (29′ Raul Garcia [O], 64′ Fran Rico [G]

Sp. Gijon – Santander 0-0

Saragozza – Malaga 0-0

Getafe – Betis 1-0 31′ Diego Castro

Classifica:

Real Betis 12 punti; Siviglia 11; Real Madrid, Valencia 10; Malaga 9; Levante, Barcellona 8; Atletico Madrid, Real Sociedad 7; Espanyol 6; Rayo Vallecano, Osasuna, Villarreal 5; Saragozza, Getafe 4; Granada, Maiorca 3; Athletic Bilbao, Racing Santander 2; Sporting Gijon 0.

© Riproduzione Riservata

Commenti