EURO 2012: ITALIA; OTTAVA VOLTA, UN TITOLO IN BACHECA
Calcio

Bulgaria - Italia: i precedenti, le curiosità e le immagini più belle

Le lacrime di Cassano nel 2004, la doppietta di Baggio al mondiale americano. Gli azzurri però non ha mai vinto in Bulgaria, sarà la volta buona?

Sabato sera alle 21,45 Bulgaria e Italia si affronteranno al Vasil Levski Stadium di Sofia per le qualificazioni agli Europei 2016. I precedenti tra le due nazioni sono 17 con gli azzurri che hanno vinto 9 partite segnando un totale di 30 gol. 6 sono invece i pareggi mentre solo 2 i successi dei Bulgari. Antonio Conte avrà la possibilità di siglare un nuovo primato per la nazionale, gli azzurri non sono mai riusciti infatti a vincere in terra bulgara. 

Sfogliando la storia dei precedenti spicca la vittoria del 1966, la più larga di sempre con il 6-1 a favore dell'Italia di Edmondo Fabbri in un'amichevole giocata allo stadio Dall'Ara di Bologna. La sfida più recente è invece datata 6 settembre 2013 per le qualificazioni alla coppa del mondo in Brasile. A Palermo gli azzurri si imposero per 1-0 grazie alla rete di Alberto Gilardino dopo che nell'andata disputata a Sofia le due formazioni avevano pareggiato per 2-2 con reti di Manolev, Milanov e la doppietta di Osvaldo.

 
Marchisio, infortunio grave: stagione finita

Nel 2009 Italia - Bulgaria fu invece giocata a Torino, sempre per le qualificazioni alla coppa del Mondo, e terminò 2-0 per gli azzurri con gol di Grosso e Iaquinta. A Ottobre dell'anno prima era invece stato pareggio a reti bianche a Sofia. Bulgaria - Italia si racconta però anche nelle lacrime di Antonio Cassano dopo la bruciante eliminazione agli Europei del 2004. Gli azzurri vinsero per 2-1 ma il risultato non fu sufficiente alla luce del 2-2 tra Danimarca e Svezia, il famoso "biscotto" che portò all'unico risultato in grado di qualificare entrambe le squadre del nord Europa nonostante la vittoria dell'Italia. 

Andando ancora più indietro si arriva invece al 1994, l'anno del mondiale americano che ci fece sognare fino alla triste finale con il Brasile. Contro la squadra di Stoichkov, una delle più forti nazionali bulgare di sempre, la doppietta di Roberto Baggio riuscì a rispondere proprio al gol dell'ex stella di Barcellona e Parma. I precedenti nella coppa più importante del calcio non si fermano qui perché nel 1986 a Città del Messico i campioni del mondo in carica giocarono nuovamente nel girone eliminatorio: finì 1-1 con reti di Sirakov e di "Spillo" Altobelli. Un precedente esiste anche nella fase finale di un Europeo, quello del 1968, quando nella doppia sfida gli azzurri riuscirono a ribaltare la sconfitta per 3-2 subita a Sofia vincendo 2-0 al San Paolo di Napoli. 

Qualificazioni Europei 2016, il gruppo H

SquadreGVPSGPCDRP.ti
Croazia Croazia4310101910
Italia Italia431062410
Norvegia Norvegia43016339
Bulgaria Bulgaria411245-14
Malta Malta401317-61
Azerbaigian Azerbaigian4004211-90
© Riproduzione Riservata

Commenti