Calcio

Il ranking Uefa ci sorride. E in primavera...

Solo la Germania ha fatto l'en plein di qualificate. Crolla l'Olanda e abbiamo risuperato il Portogallo

Sorteggio Europa League

Un momento del sorteggio di Europa League a Montecarlo – Credits: Reuters

Non è ancora il caso di festeggiare, ma la prima metà della stagione nelle competizioni europee per le nostre squadre ci consente di andare al riposo invernale con prospettive buone per il ranking Uefa e i primi concreti risultati. Nessuna illusione a breve perché la Germania resta inavvicinabile, però rispetto a chi ci segue abbiamo cambiato passo e questo porterà dei vantaggi anche immediati. In più siamo ancora in corsa con 5 club sui 6 iniziali. Solo i tedeschi hanno fatto l’en plein e questo ci permetterà di guadagnare ancora punti in primavera.

Nel ranking generale aggiornato alla fine della fase a gruppi restiamo quarti (60,481 punti) staccatissimi rispetto alla Germania che ci precede di 14,6 punti ed è alle spalle di Spagna e Inghilterra. La buona notizia, però, è che il vantaggio su chi ci segue si sta dilatando. La Francia che è 5° è ora a 3,148 punti e il Portogallo 6° addirittura a 4,647. All’inizio di questa stagione si erano pericolosamente avvicinati tanto da far temere un sorpasso.

Questo miglioramento è frutto di un ranking stagionale in cui ci stiamo difendendo bene. Siamo 4° anche qui (10,750 punti) dietro alle grandissime. La migliore è la solita Spagna, ma ad esempio non siamo poi così distanti dall’Inghilterra come rendimento. La cosa più importante da sottolineare è il vantaggio che accumuliamo sulle nostre dirette inseguitrici. La Francia è a 10,083 (- 0,667), il Portogallo a 8,416 (- 2,334), l’Ucraina a 8,883 e l’Olanda addirittura a 3,928 (- 6,822).

Questo significa che per la prima volta dopo tempo abbiamo recuperato la quarta posizione anche in proiezione verso la prossima stagione. Abbiamo risuperato il Portogallo. Di pochissimo (0,057 punti), ma siamo davanti quando a fine anno saranno scartati i risultati conseguiti nella stagione 2008-2009. E la situazione non potrà che migliorare visto che abbiamo in corsa ancora 5 squadre contro le 3 di Francia e Portogallo e l’unica rappresentante olandese.

Seguimi su Twitter e Facebook

© Riproduzione Riservata

Commenti