Calcio

Gruppo G: il Portogallo

Dopo il 2° posto all'Europeo lo spareggio-show con la Svezia, Cristiano Ronaldo vuole incantare il pubblico brasiliano - Lo Speciale Brasile 2014

La Nazionale portoghese. – Credits: ANSA

Gruppo G: Con Germania, Ghana e Usa

Presentazione: Il Portogallo ha faticato, e non poco, per guadagnarsi il biglietto per il Brasile: superato dalla Russia nel girone è stato costretto a giocarsi la qualificazione nello spareggio contro la Svezia. A trascinare la Nazionale di Bento ci ha poi pensato il solito Cristiano Ronaldo, con un gol all'andata e una tripletta nel ritorno, in due partite che verranno ricordate per la sfida stellare tra il fenomeno del Real e Ibrahimovic, il grande escluso dei prossimi Mondiali. Sta di fatto che ora i portoghesi se la dovranno vedere con la Germania, una della grandi favorite per la vittoria finale. E con gli Stati Uniti in netta crescita negli ultimi anni il passaggio agli ottavi potrebbe non essere così scontato..

I convocati

Portieri: Anthony Lopes (Lione), Beto (Siviglia), Eduardo (SC Braga), Rui Patrício (Sporting Lisbona);
 
Difensori: André Almeida (Benfica), Antunes (Málaga), Bruno Alves (Fenerbahçe), Fábio Coentrão (Real Madrid), João Pereira (Valence), Neto (Zénith), Pepe (Real Madrid), Ricardo Costa (Valencia), Rolando (Inter) 

 Centrocampisti: André Gomes (Benfica), João Mário (Vitória FC), João Moutinho (leader con Ronaldo) (Monaco), Miguel Veloso (D. Kiev), Raul Meireles (Fenerbahçe), Rúben Amorim (Benfica), William Carvalho (Sporting Lisbona);
 
Attaccanti: Cristiano Ronaldo (Real Madrid), Éder (SC Braga), Hélder Postiga (Lazio), Hugo Almeida (Besiktas), Ivan Cavaleiro (Benfica), Nani (Manchester United), Rafa (SC Braga), Ricardo Quaresma (Porto), Varela (Porto), Vieirinha (Wolfsburg).

La probabile formazione: 4-3-3: Patrício; Pereira, Alves, Pepe, Coentrão; Veloso, Moutinho, Meireles; Nani, Almeida, Ronaldo.

Le stelle: Non serve il parere di un esperto di calcio per capire chi sarà la stella e il trascinatore del Portogallo ai prossimi Mondiali. Con la doppietta rifilata al Camerun Cristiano Ronaldo è diventato il miglior marcatore (con 49 reti) della storia della Nazionale portoghese e a lui toccherà il compito di trascinare un gruppo che in quanto a talento potrebbe essere secondo a pochi. Ad aiutarlo ci saranno la solidità di Pepe, ormai veterano del Real Madrid e del calcio internazionale, e le giocate sulla fascia di Nani, che in Brasile sarà uno dei gioielli "in vetrina" del prossimo calciomercato.

I giovani da tenere d’occhio: Lo tiene d'occhio la Juve e così i talent scout di mezza Europa. William Carvalho potrebbe essere il "fattore x" di questo Portogallo. Centrocampista moderno, dotato di una forza fisica fuori dal comune, il classe 1992 dello Sporting Lisbona è capace sia di recuperare palloni che di segnare (4 gol nello scorso campionato), tanto che i bianconeri lo stanno cercando per coprire un'eventuale partenza di Pogba.

Il palmares:-

Vecchie conoscenze: Ve la ricordate la "trivela"? E' il colpo caratteristico di Ricardo Quaresma, ex acquisto (e flop) dell'Inter di Mourinho che al Besiktas ha ritrovato gloria, gol (alcuni davvero spettacolari) e la Nazionale. In Brasile ci sarà anche lui, pronto a dare il suo contributo sulla fascia mettendo cross in mezzo all'area con il suo "micidiale" colpo ad effetto.

L’allenatore: Uomo di grande personalità, Paulo Bento è approdato sulla panchina del Portogallo nel 2009 e subito si è scontrato con alcune colonne portanti come Carvalho e Bosingwa, che hanno deciso di lasciare la Nazionale. Anche per questo l'ex allenatore dello Sporting (dal 2005 al 2009) è stato inizialmente criticato ma è comunque riuscito a portare i lusitani fino alla semifinale (persa ai calci di rigore contro la Spagna) degli Europei 2012. Con i suoi 44 anni Bento è uno degli allenatori più giovani in circolazione e avrà il compito (difficile) di tenere unito un gruppo di talento che storicamente durante le grandi competizioni si è sfaldato sotto i colpi di litigi e conflitti interni.

© Riproduzione Riservata

Commenti