Calcio

CLASSIFICA PANORAMA.IT - I verdetti della serie A senza errori arbitrali

Juventus campione, Napoli e Roma in Champions, Chievo, Siena e Pescara in B - Dossier: tutti i rigori pro e contro il Milan

Il fermo immagine del contestato rigore concesso a Balotelli in Siena-Milan – Credits: Ansa

Finalmente è finita. "La mia squadra si è comportata bene" ha sentenziato il presidente dell'Aia Nicchi, gongolante per la designazione di Rizzoli alla finale di Champions League tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund. In realtà è stata una stagione lunga e difficile, con diversi episodi controversi e una chiusura al veleno per le scelte di Bergonzi in Siena-Milan. Veleni e sospetti che accompagnano da sempre il nostro calcio e che non potevano mancare anche quest'anno.

Qual è il bilancio vero? Secondo il dossier di Panorama.it, che dall'inizio del campionato monitora il comportamento di fischietti e collaboratori, le gare condizionate da errori sono state almeno 59 su un totale di 380. Parliamo di circa il 15% dei match di serie A. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

Quali sarebbero stati i verdetti senza errori? Nulla di diverso nella corsa allo scudetto con la Juventus campione d'Italia con qualche giornata d'anticipo. Qualche sorpresa più sotto scorrendo la classifica e, a sorpresa, la qualificazione ai preliminari di Champions League non per Milan o Fiorentina, le duellanti, ma per la Roma. Cambi anche nella corsa per salvarsi dove sarebbe stato penalizzato il Chievo (insieme a Pescara e Siena) e salvo il Palermo. Ecco comunque la graduatoria virtuale di Panorama.it:

JUVENTUS    87 (CAMPIONE D'ITALIA)

NAPOLI   78 (CHAMPIONS LEAGUE)

ROMA   66 (PRELIMINARI CHAMPIONS LEAGUE)

FIORENTINA   65 (EUROPA LEAGUE)

MILAN   64 (EUROPA LEAGUE)

UDINESE   60

LAZIO   57

INTER   54

CATANIA  52

PARMA  51

ATALANTA  45

BOLOGNA  45

CAGLIARI   44

TORINO   43

SAMPDORIA   41

GENOA   41

PALERMO   35

CHIEVO   33 (RETROCESSIONE)

SIENA   33 (RETROCESSIONE)

PESCARA    24 (RETROCESSIONE)

© Riproduzione Riservata

Commenti