FBL-US-LIVERPOOL-ROMA
Calcio

Champions League: i segreti del Porto, duro avversario per la Roma

Nel sorteggio dei playoff i giallorossi evitano il Manchester City, ma trovano comunque una big d'Europa. Con questi punti di forza...

La Roma trova il temibile Porto nei playoff per l'accesso alla fase a gironi della Champions League.

I giallorossi sono riusciti ad evitare il Manchester City di Guardiola ma trovano comunque un big club europeo, 27 volte campione nazionale in Portogallo con in bacheca anche due Coppe dei Campioni, due coppe UEFA e due coppe Intercontinentali. 

La gara di andata (16 o 17 agosto) si disputerà allo Estadio di Dragao di Porto mentre il ritorno (23 o 24 agosto) allo stadio Olimpico di Roma. 

Gli altri sorteggi: 

953199

I lusitani cercano riscatto dopo le delusioni della passata stagione, un 3° posto in campionato con notevole distanza dalle prime che ha portato al cambio in panchina. Al posto di Josè Peseiro è così arrivato Nuno Espirito Santo. La voglia di rllancio è tanta e i tifosi del Porto hanno caricato la squadra con un video pubblicato su Youtube: 


La squadra 

Il portiere del Porto è l'ex bandiera del Real Madrid Iker Casillas mentre in difesa è arrivato il forte brasiliano Felipe. A centrocampo ci sono giocatori di livello internazionale l come il messicano Herrera, Brahimi e l'ex Parma Varela. In attacco i nomi sono invece quelli del camerunense Aboubakar, punta così come Alberto Bueno, André Silva e Ze Manuel.

L'investimento più importante dell'estate 2016 è stato il difensore brasiliano Felipe, pagato al Corinthians 6 milioni e 200 mila euro. Insieme a lui sono arrivati anche l'ex Inter Alex Telles per 6 milioni e mezzo dal Galatasaray e il trequartista João Teixeira, arrivato a titolo gratuito dal Liverpool. 

La formazione titolare: 

Casillas

Layun (Telles) Marcano   Filipe (Indi)   Pereira

Andrè Otavinho  Neves (Herrera)

Corona    Aboubakar (A. Silva)    Brahimi

© Riproduzione Riservata

Commenti