Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Sport

Biaggi si ritira!

Il corsaro dà l'addio alle corse, l'annuncio tra poco a Vallelunga

Max Biaggi, vincitore del campionato Superbike con l'Aprilia (Credits: ©Simone Rosa/LaPresse).

Max Biaggi lascia le corse e si ritira. L'avevamo scritto due giorni fa ed ora arriva la conferma ufficiale. Una notizia partita dall'annuncio della conferenza “privata” di mercoledì 7 presso il circuito romano di Vallelunga serpeggia tra i corridoi della Infront sconvolgendo gli animi e gli equilibri del mondiale Superbike, come se ce ne fosse bisogno. Sarebbe l'ennesima bomba che esplode sul mondiale delle derivate di serie, dopo quella recente, sull'acquisizione da parte di Dorna (MotoGP) della “cugina” Superbike e del passaggio dei diritti TV da La7 a Mediaset.

A questo si è aggiunto oggi (mercoledì 7) il tweet messo all'alba da Max:

tweet-Biaggi_emb4.png

Giunto al suo venticinquesimo anno di vita, il campionato SBK sembra essere chiamato alla maturità passando attraverso non poche prove di forza. Adesso pare sia la volta dell'abbandono da parte del suo primo della classe Max Biaggi che, vinto il secondo titolo in questa categoria dopo una stagione per certi versi difficile (a causa di alcuni dissapori con la moglie Eleonora Pedron (http://www.motofan.it/notizie/crisi-tra-max-biaggi-e-eleonora-pedron-quale-impatto-sul-mondiale/9351 ) ha convocato personalmente un gruppo ristretto di persone a questa conferenza senza un comunicato stampa.

I più intimi con il “Corsaro” (oggi già 41enne) da giorni erano pronti a scommettere tutto sull'annuncio al ritiro dalle corse, dato che il tanto agognato contratto di rinnovo con Aprilia per la stagione 2013 di fatto non è ancora stato siglato.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>