Sport

Belfodil verso il Sassuolo

Gli emiliani pronti a sferrare il colpo di mercato per l'attaccante algerino dell'Inter che non sta trovando posto nell'Inter

Nonostante le smentite di facciata, il futuro del giovane attaccante Ishak Belfodil potrebbe essere lontano da Milano e dall'Inter: per la punta scuola Grenoble arrivata dal Parma c'è infatti ora il pressing del Sassuolo.
I neroverdi sono all'assalto del bomber algerino e hanno chiesto al Parma, che detiene l'altra metà del cartellino della punta classe '92, il placet a procedere con l'operazione. Sulla via Emilia l'accordo per il passaggio in prestito alla corte del club di mister Di Francesco è stato trovato; dalla Milano sponda nerazzurra si riflette invece con attenzione sul da farsi.
Nel pre-campionato, anche a causa della rigida osservazione del Ramadam, Belfodil non ha incantato Walter Mazzarri, che non si opporrebbe quindi a una cessione in prestito del centravanti. E per questo i neroverdi stanno appunto spingendo sull'acceleratore, anche perché le alternative Floro Flores e Rescaldani non convincono appieno la dirigenza della società modenese, mentre l'argentino del Velez Sarfield è valutato ben 6 milioni: troppi per un calciatore in scadenza di contratto nel 2014 e che si potrebbe liberare per 1,5 milioni.
Velez, tra l'altro, è in attesa del passaporto comunitario, che però arriverà solo nel mese di dicembre: per questo è più plausibile un suo approdo in Italia nella finestra di mercato di gennaio. Con Bonato, il direttore generale del Sassuolo, che ha così appunto scelto di rompere gli indugi virando dritto per Belfodil. Gli emiliani torneranno alla carica dopo il prossimo turno di campionato, pronti a piazzare il blitz sul filo di lana. Manca solo il sì del numero 7 interista. E chissà che una nuova esclusione dall'undici titolare interista in quel di Catania non possa spingere Belfodil verso Sassuolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti