Basket

Le scarpe più usate dai giocatori Nba

Per la stagione 2014-2015 è ancora Nike il marchio di calzature preferito dagli atleti della lega americana

Sono passati più di 30 anni da quando Nike sbaragliava il mercato delle scarpe da basket con il primo modello di Air Jordan ma la swoosh del colosso americano di abbigliamento è ancora la più indossata dai giocatori Nba.

Per la precisione, secondo i dati del sito businessinsider.com, sono ben 283 i giocatori che indossano scarpe brandizzate Nike, il 63,4% sui 440 atleti della lega americana. Una percentuale che sale al 73,2% se si considerano anche i 39 giocatori sotto contratto con Jordan Brand, controllato da Nike. 

La scarpe più utilizzate (75 atleti) sono le Nike Hyperdunk che bastano da sole per coprire e superare l'intera fetta di mercato di Adidas, la multinazionale tedesca che pur avendo l'eslusiva sulle jersey dei 30 team Nba fornisce le calzature a soli 70 giocatori, e quasi mai di prima fascia. Lo stesso vale per alcuni marchi emergenti, come Peak e soprattutto Under Armour, il marchio sportivo americano nato nel football (grazie a un'invenzione di un ex studente dell'università del Maryland) e oggi in fortissima ascesa. 

Nike infatti può vantare anche la partnership con il maggior numero di All Star (42) e persino di campioni Nba – 33 vincitori di un anello contro i soli 4 di Adidas – . Come dire che se, naturalmente, non sono la scarpe che "fanno" un giocatore al momento il mercato della pubblicità dice le scarpe dei campioni sono quelle con la swoosh.

380615

Le scarpe più usate dai giocatori Nba. Credits: BusinessInsider.com

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti