jones_giappone
Altri sport

Rugby: Jones, ct del Giappone, allenerà in Sudafrica a fine Mondiali

Il tecnico australiano andrà a lavorare proprio nel Paese che ha gettato nello sconforto con il team nipponico: guiderà gli Stormers di Città del Capo

Con tutta probabilità i contatti di mercato erano già in corso, ma la sorprendente vittoria del Giappone sul Sudafrica nel match d'esordio della Coppa del Mondo di rugby deve proprio aver dato una bella accelerata alla trattativa. Ed ecco allora che Eddie Jones, commissario tecnico della nazionale del "Sol Levante", a fine torneo farà le valigie proprio per volare a Città del Capo e allenare i locali Stormers.

L'annuncio è stato dato sul proprio sito dallo stesso club sudafricano, con la curiosità della notizia che sta nella destinazione del coach più che nell'addio al team nipponico: era infatti già nota la volontà di lasciare il Giappone da parte di Eddie Jones, che tra l'altro lo scorso anno aveva lanciato segnali di disponibilità anche alla Federazione italiana.

55 anni, australiano, un passato anche da giocatore, Eddie Jones ha guidato nel 2003 l'Australia nel Mondiale giocato in casa e perso in finale contro l'Inghilterra per 20-17. In curriculum, oltre alla recente impresa con il Giappone e quel secondo posto, vanta anche una vittoria con il Sudafrica alla Coppa del Mondo del 2007 in Francia come assistente del ct Jake White.

© Riproduzione Riservata

Commenti