italia rugby
Altri sport

Rugby, Coppa del Mondo: l'Italia al (duro) esordio con la Francia

Senza l'infortunato Parisse, gli azzurri sono subito chiamati a un difficile impegno nel tempio londinese di Twickenham

Guardarsi indietro, ma solo per passare giusto l'ovale e puntare poi dritto in meta. Per il resto, meglio che l'Italia del rugby cancelli mentalmente - oltre alle polemiche - il recente passato fatto di sole tre vittorie nelle ultime 25 partite disputate, incluso il 29-0 subìto in casa nell'ultimo Sei Nazioni a opera della Francia, contro cui gli azzurri stanno per aprire la loro avventura alla Rugby World Cup 2015 (sabato 19 settembre, ore 21, diretta Sky Sport).

Il XV azzurro
Jacques Brunel, ct della Nazionale, ha ufficializzato la formazione che scenderà in campo contro i transalpini nel "tempio" londinese di Twickenham nella prima giornata del gruppo D: McLean, Sarto, Campagnaro, Masi, Venditti, Allan, Gori, Vunisa, Minto, Zanni, Furno, Geldenhuys, Castrogiovanni, Ghiraldini (capitano), Aguero (a disposizione: Manici, Rizzo, Cittadini, Bernabò, Favaro, Palazzani, Canna, Bacchin).

Compito più che arduo, quello che attende gli azzurri, anche per l'assenza dell'infortunato Sergio Parisse: "La nostra sfida", ha detto al proposito il ct Brunel, "sarà proprio quella di mostrare il nostro valore anche senza Sergio. Mi aspetto non solo dai più esperti, ma anche dai giovani, una partita di personalità. Contro il Galles (ovvero nell'ultimo test-match prima della Coppa del Mondo, ndr) abbiamo messo a posto i fondamentali e realizzato due mete, il problema resta la disciplina, ma la qualificazione ai quarti resta un traguardo raggiungibile".

L'ultima vittoria della nostra Nazionale contro i francesi risale al Sei Nazioni 2013 (23-18 a Roma), nel quale gli azzurri riuscirono a superare in casa per 22-15 anche l'Irlanda, l'altra big di questo raggruppamento, galvanizzata proprio dal successo nell'ultimo Six Nations e chiamata invece all'esordio contro il Canada.

In campo per la Francia
Anche Philippe Saint-Andrè, ct della Francia, ha reso nota la lista del XV che scenderà in campo a Twickenham, con due cambi rispetto all'ultimo test-match che ha visto i galletti opposti alla Scozia: in seconda linea Maestri al posto di Flanquart e in terza Dumoulin al posto di Fofana. Questo il XV completo: Spedding, Huget, Bastareaud, Dumoulin, Nakaitaci, Michalak, Tillous-Borde, Picamoles, Chouly, Dusautoir (capitano), Maestri, Pape, Slimani, Guirado, Ben Arous (a disposizione: Kaiser, Debaty, Mas, Le Roux, Flanquart, Parra, Tales, Fickou).

Guida rapida alla Coppa del Mondo di rugby
© Riproduzione Riservata

Commenti