Pellielo
Altri sport

Rio 2016, Pellielo e la fabbrica delle medaglie: ancora argento

Il vercellese sconfitto dal croato Glasnovic nel tiro a volo. E' il quarto podio da Sydney 2000 (sempre senza oro)

Ancora una medaglia e (ancora una volta) un argento. Giovanni Pellielo, che con i suoi 46 anni è uno dei veterani della spedizione olimpica azzurra a Rio de Janeiro, ha impreziosito la partecipazione ai Giochi con il secondo posto nella fossa di tiro a volo. Lo ha battuto solo il croato Glasnovic negli spareggi, dopo una giornata trascorsa a sparare sempre ai massimi livelli.

Glasnovic negli ultimi Europei a Lonato (Brescia) era finito alle spalle dell'italiano, ma a Rio si è preso la rivincita più bella. Per Pellielo è la quarta medaglia olimpica: ha iniziato a Sydney 2000 con il bronzo ed è passato poi al doppio argento ad Atene 2004 e Pechino 2008. Un curriculum straordinario per un uomo che sta scrivendo la storia di una specialità in cui il massimo alloro manca addirittura da Los Angeles '84 e dai successi di Luciano Giovannetti, già oro a Mosca '80.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti