mondiali_ciclismo_richmond
Altri sport

Mondiali ciclismo: il circuito cittadino di Richmond spiegato dal ct Cassani

16,2 km da ripetere per 16 volte per arrivare a conquistare la maglia iridata. Un tracciato per velocisti, illustrato in questo video tecnico

La prova più attesa dei Mondiali di ciclismo in corso a Richmond, in Virginia (Usa), è quella che vedrà sfidarsi domenica 27 settembre (diretta dalle 19,35 su Rai Due) i migliori professionisti della strada per conquistare la maglia iridata 2015.

La gara per il titolo si svolgerà su un circuito cittadino di 16,2 km da ripetere per 16 volte, con tre strappi (due su pavé e uno su asfalto) che dovrebbero fare un minimo di selezione, anche se gli addetti ai lavori prevedono un arrivo in volata per il quale l'Italia (in cui spicca per nome Vincenzo Nibali) punta anche e soprattutto su Diego Ulissi ed Elia Viviani.

Per saperne di più sulle caratteristiche del tracciato, ecco la presentazione ufficiale a cura della Federciclismo con le osservazioni tecniche del ct della Nazionale Davide Cassani.

© Riproduzione Riservata

Commenti