Sport

Galliani: "Regalo ad Allegri? Vedremo "

L'ad del Milan fa il punto sul mercato dei rossoneri: stop ad Honda, frenata su Ljajic

Milan: scontro Galliani-Allegri

Adriano Galliani parla dagli States. E dice, ai microfoni di Milan Channel che il mercato del Milan non avrà accelerazioni nei prossimi giorni. Nulla di tutto quanto si è letto, tra vertici con la Fiorentina, blitz per tentare di convincere il Cska e regalare ad Allegri il giocatore che manca per completare la rosa. Il tecnico ne aveva parlato esplicitamente, ricordando la bravura di Galliani nelle ultime fasi del mercato. Ora c'è anche la risposta dell'ad rossonero: "Vediamo se Allegri avrà un regalo".

Chiusura quasi definitiva, invece, per Honda e frenata nella difficile trattativa su Ljajic che sta rovinando i rapporti, già logori, con la Fiorentina: "Per Honda non ci sono possibilità, il presidente del CSKA è in vacanza. Non sono previsti incontri con la famiglia Della Valle nel weekend". Ricapitolando, fine delle speranze per Honda, poche possibilità di chiudere con la Fiorentina per Ljajic nei prossimi giorni". In realtà la pista resta caldissima e nulla di definitivo può essere detto fino a quando in Italia non sbarcherà Samir Ljajic, padre del giocatore, insieme a Mladen Fortula, il procuratore con cui ha parlato il Milan.

I viola puntano a inserire nel rinnovo del contratto fino al 2018 a 1,6 milioni di euro netti una clausola rescissoria da 12 milioni utilizzabile solo da club stranieri. Un modo per tagliare fuori il Milan e che era già stato usato dai Della Valle all'epoca della vertenza con l'Inter per Toni. I rossoneri hanno fatto il passo ufficiale presentando l'offerta scritta da 8 milioni di euro (cifra considerata troppo bassa dalla Fiorentina); hanno già l'accordo col giocatore per un quinquennale da 2,5 milioni, ma in questo momento non possono spingere troppo.

A Miami c'è stato anche l'incontro tra Galliani e Florentino Perez, presidente del Real Madrid. Nessuna cena di mercato, ha voluto precisare Galliani: "Solo un incontro tra amici, anche con Carlo Ancelotti, in cui si è parlato di calcio ma non di trattative". Il Real Madrid del resto è impegnato nella partita-Bale e al momento non ha tempo per pensare ad altro. 

© Riproduzione Riservata

Commenti