Sex & Love

Sesso orale al concerto di Eminem, e la foto diventa virale

Protagonista una studentessa di 17 anni massacrata su internet ed ora in cura in ospedale. Ed è polemica

la versione "censurata" della foto (Credits: Instagram)

Si è "lasciata andare" e adesso è in guai seri. E' successo ad una ragazza irlandese di 17 anni. Presa dal phatos e dall'euforia del momento (oltre che  - forse - da una buona dose di birra) la studentessa ha visto bene di dedicarsi ad un'intensa pratica di sesso orale in pubblico, per la precisione in mezzo agli 80.000 spettatori di un concerto del rapper Eminem.

Chi ha assistito alla scena, munito di telefono cellulare, ha immortalato l'atto e l'ha postato in Rete. E' successo a Slane Castle in Irlanda durante una performance di Eminem che è stata turbolenta visto che nel corso dell'evento sono state arrestate 63 persone.

La polizia ha aperto un'inchiesta sull'accaduto. L'ipotesi di reato è diffusione di materiale pornografico a sfondo pedofilo (la ragazza è minorenne). Il problema è che la foto è diventata virale e i commenti su Twitter e Instagram si sono aggiunti incessanti. Mentre il "lui" veniva appellato senza mezzi termini "eroe" e "leggenda", nei confronti della ragazza la Rete è stata molto meno clemente. Tra i tanti un tweet diceva: "La colpa è tutta sua, in mezzo al verde, circondata da persone con telefoni cellulari con fotocamera. Che cosa si aspettava?"

L'identità della giovane è stata celata, ma fonti vicine alla famiglia dicono che la studentessa sia distrutta e piena di vergogna e che al momento sia ricoverata in ospedale sotto a sedativi. Pare infatti che la ragazza la stessa notte abbia condiviso la sua passione con altri giovani e che esistano le foto dell'intera performance.

Se il bullismo web è un'arma pericolosa che già in passato ha indotto decine di giovane a fare sciocchezze gravi tanto che alcuni si sono tolti la vita  è anche vero che, in questo caso, la ragazza l'ha fatta davvero grossa

© Riproduzione Riservata

Commenti