Sex & Love

Niente sesso, siamo sposati

In un matrimonio su tre i coniugi rinunciano all'attività sessuale per noia e assenza di stimoli

– Credits: Thinkstock

Felicemente casti. Pare che nella maggior parte dei matrimoni che durano da più di 15 anni i coniugi non sentano più l'istinto sessuale. Questo non pregiudica il fatto che i due non siano felici, anzi. Il più delle volte il consorte viene visto come una figura rassicurante con la quale convivere e gestire la routine di casa, figli e lavoro lasciando stare le temperie ormonali del sesso. A dirlo è l'Associazione matrimonialisti italiani che rende noti i dati di una ricerca sull'attività erotica delle coppie sposate: "Il 30% delle coppie sposate da almeno 15 anni non fa attività sessuale. Il fenomeno sarebbe ancora più grave nelle coppie sposate da più di 30 anni (circa il 50%) e nel 70% dei casi sarebbe l'uomo a rifiutare il sesso".

Lo studio indaga poi sulle cause del fenomeno: "È possibile affermare che nel 60% dei casi la colpa del venir meno degli impulsi sessuali è di una invincibile routine. Nel 20% dei casi, invece, ricorrono patologie che possono essere curate con apposite terapie farmacologiche".

Non sono solo gli anziani ad essere colpiti dal crollo del desiderio, ma anche i giovani che trovano rassicurante l'assenza di sesso col partner.

© Riproduzione Riservata

Commenti