Sex & Love

Le regole del primo appuntamento

Sono poche, ma fondamentali per trasformare un flirt in una storia d'amore

(Credits: Gettyimages)

Mai troppo sexy, mai troppo romantici, mai troppo ubriachi. Se si seguono queste tre semplici regole le possibilità che ad un primo appuntamento ne possa seguire un secondo si moltiplicano esponenzialmente.

Tornare in pista dopo la fine di una relazione non è semplice. Che si tratti della rottura di una love story, della conclusione di un matrimonio o dell'uscita da un periodo di solitudine scegliere di accettare l'incontro con un aspirante boyfriend o girlfriend non è semplice. Le insidie sono dietro l'angolo e si rischia di inciampare al primo dosso trasformando un potenziale flirt in un buco nell'acqua.

Ecco, allora, alcune semplici regole di buon senso che potrebbero essere utili in vista di un primo appuntamento

PER LEI - Come sempre il look è fondamentale. Quando aprite l'armadio in preda ad amletici dubbi fatevi una semplice domanda: "Che messaggio voglio trasmettere alla persona che mi troverò davanti?" La scelta dell'abito diventa in questo senso dogmatica: un vestitino apri e gusta porrà l'uomo davanti all'evidenza dell'outfit. Minigonne, scollature vertiginose e trucco marcato faranno pensare all'indomito maschio che il dessert è già servito, mentre ad un primo appuntamento tutto si dovrebbe trasmettere tranne questo. Nello stesso senso no al look da passeggiata con Fido. 

Bene i pantaloni, magari con una camicia impreziosita da una collana, oppure un tubino che va bene con tutto. Perfetti i tacchi, ma non troppo alti che costringerebbe il compagno di ventura a fungere da stampella. L'ideale è sentirsi a proprio agio ed adeguate alla location.

PER LUI - Forse non ci crederete, ma alle donne gli uomini che sanno vestirsi piacciono. Tra Er Monnezza e David Beckham, però, c'è un mondo e lì dovete trovare il vostro spazio. No al look troppo casual, sì ad uno stile personale e tranquillizzante. Poco profumo, per favore! Ed evitate di depilarvi le sopracciglia se non siete certi che davanti a voi abbiate una donna che ama il genere metrosexual. Bene jeans, camicia e magari una giacca. Evitate la cravatta che fa molto cappio al collo e preferite scarpe stringate a quelle da ginnastica. Sbarbati di fresco e con i capelli a posto potete fare un figurone.

LA LOCATION - Candele e violini lasciateli ad un eventuale futuro anniversario. Troppo impegnativi per un primo appuntamento. Meglio scegliere un caffee o un risto pub. Gli inglesi preferiscono il pranzo, ma in Italia funziona meglio l'aperitivo.

PER ENTRAMBI - Fondamentale: non parlare degli ex, e non parlare troppo di se stessi. Cercate argomenti in comune, passioni, aneddoti. Una risata salva la vita ed è un ottimo modo per iniziare una relazione sentimentale. Altro punto essenziale: non bevete troppo. L'alcool toglie i freni inibitori e rischiereste di cadere nell'errore più grave in assoluto: finire a letto insieme. Mai, mai, mai al primo appuntamento. L'ideale sarebbe salutarsi con il desiderio di rivedersi e non c'è niente come la prospettiva di un eventuale futuro incontro hot ad alimentare la passione e a trasformare un flirt in una storia d'amore.

© Riproduzione Riservata

Commenti