vino
Sex & Love

Una bottiglia di vino per capire se è vero amore

Ecco il trucco (scientifico) per comprendere se si è davvero innamorati

Avete dubbi sul vostro partner? Non siete sicuri che sia l'uomo o la donna della vostra vita? Bene, beveteci sopra. Non da soli, però, ma in compagnia del Romeo o Giulietta di turno.

Se dopo aver finito un'intera bottiglia di vino non sarete ubriachi allora è vero amore. Non si tratta di uno scherzo, ma di scienza. Sono i risultati di una ricerca condotta dall'Università tedesca di Regensburg e dell’Università australiana di Sydney e pubblicata dal sito Blitz. Si è scoperto che l’ossitocina rilasciata da una persona innamorata contrasta la sbornia

Michael Bowen, autore dello studio, ha così spiegato: "L’ossitocina può ridurre il livello di intossicazione poiché non fa accedere l’alcool a quella parte del cervello che ci fa sentire ubriachi, ma allo stesso tempo non sarà capace di modificare il livello di alcool nel sangue".

Fino ad ora lo studio è stato condotto su topi da laboratorio, ma pare che i ratti "innamorati" abbiano retto meglio degli altri gli effetti dell'alcool. Mentre i roditori ai quali era stata iniettata ossitocina ed alcool rimanevano "sobri" gli altri cercavano un angolo di gabbia dove smaltire la sbornia. 

Al di là degli aspetti più o meno romantici della scoperta e del supporto che potrebbe dare ad amanti indecisi, la ricerca potrebbe aiutare nella cura dell'alcolismo e delle dipendenze in generale. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti