Società

Salpa Love Boat, la crociera del sesso

Quattro giorni in mezzo al mare alla scoperta del mondo dell'eros, per single e coppie

La locandina della crociera alla scoperta dei segreti del sesso (Credit: http://www.facebook.com/#!/durexlovesex

Volete delle vacanze piccanti? Magari dov'è graditio andare "dritto al sodo" senza per dite di tempo in corteggiamenti vari? Bene, preparate la valigia. Sta per salpare la crociera del sesso. Ovvero una quattro giorni fatta di navigazione, certo, ma anche e soprattutto di attivita' di gruppo. Solo che in questo caso le attivita' vanno dalla caccia al tesoro nel "punto G della nave" (top secret fino all'ultimo), alle sessioni di speed dating (incontri veloci) per conoscere potenziali partner per la vacanza o per la vita, ai banchetti rigorosamente a base di cibi afrodisiaci, alle riunioni di tuppersex, ovvero alla scoperta di quel mondo fatto di oggetti erotici tradizionali e di novita' sul mercato.

Il tutto accompagnato da scuola di balli sexy, come il macro-twister con gli altri crocieristi, o le consulenze per nuovi giochi di coppia per chi la vacanza vuole farla con il proprio partner. Perche' a bordo sono ammessi sia single in cerca d'avventure sia coppie che vorrebbero dare nuovo slancio ad un rapporto magari un po' logoro.

La nave dell'amore e del sesso, non per niente ribattezzata Love Boat, salpera' il 22 settembre da Barcellona, per arrivare quattro giorni dopo a Roma. Niente scali intermedi, perche' lo spirito della vacanza non e' quello della tradizionale crociera alla scoperta anche di spiagge o panorami. Qui al centro di tutto ci sarà solo il sesso a 360°.

Al posto di Judy McCoy, la sorridente e gentilissima hostess di bordo della Love Boat della serie tv degli anni '80, c'e' invece la sessuologa Carmen Sanchez, co-direttrice dell'Istituto di Sessuologia di Barcellona, pronta con i suoi consigli 24 ore al giorno per tutta la durata della vacanza.

Una full immersion nel mare del sesso, a bordo della cruise Roma della Grimaldi, ad  un prezzo a prova di crisi: 200 euro, tutto compreso, dal soggiorno a bordo della nave alla partecipazione a tutte le attivita'. E visto che i posti disponibili sono solo 1.000, ecco che e' stato pensato di poter far vivere le stesse emozioni (o quasi) anche a chi restera' a terra. La Durex, sponsor dell'iniziativa, seguira' la crociera' attraverso il proprio profilo di Facebook, mettendo anche a disposizione 100 biglietti tra i fan che non sono riusciti ad acquistarli tradizionalmente.

Scommettiamo che ci sarà il tutto esaurito?

© Riproduzione Riservata

Commenti