Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Società

Richiesta di matrimonio, ecco le parodie

Stavolta il musical serve per chiedere il divorzio e confessare corna in quantità

Un musical per chiedere il divorzio

– Credits: Second City / Youtube

Non sei un vero fenomeno del Web senza le parodie. Detto fatto, uno dei più recenti successi della Rete ha ispirato un paio di remake decisamente meno romantici.

Ripasso delle puntate precedenti: il 23 maggio un ragazzo di Portland, Isaac Lamb, mette in piedi un piccolo musical per chiedere alla sua Amy di sposarlo. Amici e parenti partecipano con entusiasmo; siccome il risultato è davvero bello, il mondo ci si affeziona e trasforma la dichiarazione d'amore in una calamita di visualizzazioni.

Trascorrono un paio di settimane ed ecco arrivare i video da ridere. Nel primo si millanta di aver avuto la medesima idea addirittura nel 2010, solo che poi qualcosa è andato storto:

La seconda parodia è il vero capolavoro: un musical altrettanto riuscito, partecipato ed entusiasta. Solo che la protagonista è lì per chiedere il divorzio al suo uomo, con tanto di avvocato che gli consegna le carte. Ci sono pure dei giocatori di basket venuti a testimoniare di averla aiutata a vendicarsi delle sue scappatelle, ovviamente riempiendogli la testa di corna.

La qualità delle immagini non deve sorprendere: le hanno realizzate i ragazzi di Second City, il locale in cui tanto tempo fa mossero i loro primi passi anche John Belushi e Dan Aykroyd.

Tristi perché l'amore è finito in modo tanto bastardo? I più romantici possono ripassare l'originale dichiarazione di Isaac, quella che ha dato inizio a tutto:

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>