Società

Ricette d'estate: Teglia di pomodori e patate

Un contorno ricco alleggerito dal profumo di finocchietto.

TEGLIA DI POMODORI E PATATE

TEGLIA DI POMODORI E PATATE – Credits: Mondadori Press

La fregatura è che bisogna accendere il forno, la cosa bella è che è una ricetta talmente semplice che la può preparare chiunque (anche un marito rimasto a casa da solo mentre moglie e figli sono in vacanza).

Il consiglio in più: per trasformare questo corposo contorno in un piatto unico aggiungere agli strati di pomodori e patate, fettine di mozzarella tagliate molto sottili. Meglio quella di latte vaccino (la bufala è più 'acquosa' e con i pomodori si rischia di fare pasticcio). Per sicurezza tamponate leggermente la mozzarella con del panno casa per togliere l'eventuale liquido in eccesso

TEGLIA DI POMODORI E PATATE
Tempo (min): 70


1 kg di pomodori perini
2 spicchi d'aglio fresco
20 g di finocchietto selvatico
300 g di patate
40 g di pangrattato
olio extravergine di oliva
sale e pepe

1. Cuoci le patate. Sbuccia le patate, sciacquale e affettale a rondelle di circa 1 cm di spessore. Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salala, tuffa le patate, riporta a bollore e cuoci per 4-5 minuti. Scolale e lasciale intiepidire, condiscile con 3 cucchiai d'olio, salale e pepale, poi disponile nella teglia o nella pirofila, in modo da formare una base.  

2. Spella i pomodori. Tuffa i pomodori in una pentola con abbondante acqua bollente, dopo 1 minuto  scolali, spellali, elimina l'acqua e i semi, poi affettali. Spella gli spicchi d'aglio e tritali finemente insieme ai rametti di  finocchietto.  

3. Fai gratinare le verdure. Condisci con il trito di aglio e finocchietto i pomodori. Disponili a strati multipli sulle patate, salando e pepando a ogni strato. Irrora con un filo d'olio, spolverizza con il pangrattato, poi cuoci in forno già caldo a 180° C per circa 45 minuti. Servi il gratin tiepido.

© Riproduzione Riservata

Commenti