Ragazze

Sirene!

La seduzione che si afferma nonostante la coda da pesce

 

Canto melodioso e corpo sinuoso, le sirene sono ormai universalmente considerate esseri mitologici per metà donna e metà pesce. Questo tipo di rappresentazione risale però ai bestiari medievali dell'VIII secolo: in precedenza erano note forme differenti, ad esempio donne alate oppure rapaci con testa di donna. Quando Omero ne parla nell'Odissea non le descrive, e ciò complica la ricerca sulla versione che nell'antichità andava per la maggiore riguardo il loro aspetto.
Sia come sia, ormai l'associazione con le pinne e le squame è entrata nell'immaginario collettivo, così come il riferimento al loro carattere seduttivo (persino il cartone animato La sirenetta insiste su questo aspetto, seppure con mano leggera). Ecco perché oggi, in giro per il mondo, ci sono ragazze che ammiccano all'obiettivo una volta vestiti i panni della sirena, e ci sono anche persone regolarmente incantate dalla loro presenza. La gallery ne è prova.

© Riproduzione Riservata

Commenti